Cerca

L'editoriale

Questa è la civiltà islamica 2.0

29 Agosto 2014

3

Sono passati dieci anni da quando Libero pubblicò in prima pagina la foto della testa mozzata di Nick Berg. Il giovane americano era stato rapito in Iraq da un gruppo qaedista e la sua morte fu registrata con una telecamera, poi il video fu fatto arrivare a una tv araba. Molti giornali scelsero di non pubblicare l’immagine del terrorista che teneva in mano il capo sanguinante del ventiseienne. Troppo orrore, troppo raccapriccio: c’era il rischio di turbare i lettori. (...)

Clicca qui, acquista una copia di Libero e leggi l'editoriale di Maurizio Belpietro

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • capitanuncino

    capitanuncino

    30 Agosto 2014 - 06:06

    Certo che dopo 40 anni che calpesto la terre più lerce del mondo,come non farei a conoscere questa civiltà?Tra tagli della mano,teste mozzate,lapidazioni,fustigazioni,impiccagioni credo di averne visto di tutti i colori.E di questa civiltà caro direttore lo dico fuori dai denti NE HO LE PALLE PIENE.

    Report

    Rispondi

  • goffardi

    29 Agosto 2014 - 22:10

    bravo direttore, c'è da chiedersi perchè tutti abbiano ritenuto giusto diffondere le immagini di quello che l' Armata Russa ha trovato ad Auschwitz al loro arrivo... quelle sequenze fanno ancora venire la pelle d'oca 70 anni dopo.. ma invece si vuole "oscurare" quanto questi fanatici che sono in mezzo a noi, stanno facendo o stanno per compiere.... perchè questa disparità di vedute ?

    Report

    Rispondi

  • campobellosrl

    29 Agosto 2014 - 20:08

    A quando Berlusconi si farà fotografare con la capoccia del Belpietro in mano?

    Report

    Rispondi

media