Cerca

Misteri prima del volo

Alitalia, equipaggio disperso: Franco Bechis racconta la disavventura a Fiumicino

Alitalia, equipaggio disperso: Franco Bechis racconta la disavventura a Fiumicino

Niente di paragonabile alle 18 ore spese al porto di Olbia da chi cercava di imbarcarsi su un traghetto, certo, ma il caso è davvero particolare. Protagonista suo malgrado è il nostro Franco Bechis: niente navi, ma aerei, in questo caso. La cronistoria della piccola odissea viaggia su Twitter. Si inizia poco dopo le dieci, quando dopo essere stati imbarcati sulla navetta che li avrebbe condotti sul volo Alitalia Roma-Milano, i passeggeri sono stati ricondotti in aeroporto. Il motivo? L'equipaggio è disperso...

Passano i minuti, e intorno alle 10.15 Bechis scopre che l'equipaggio del volo Alitalia è arrivato regolarmente a Fiumicino, tanto che ha firmato il foglio presenze. Peccato però che l'equipaggio stesso non sia mai arrivato all'aereo.

Quindi la "scoperta": ritrovato l'equipaggio. Un piccolo capolavoro organizzativo: era stato portato nel posto sbagliato. E così, intorno alle 10.30, il volo schedulato per le 10 si accingeva a partire.

 Pochi minuti dopo, dal nostro Bechis altri succulenti particolari:

 A ridosso del decollo, l'ultima "notizia": l'equipaggio disperso era irrintracciabile. Totalmente irrintracciabile. Ecco perché...

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • danko

    30 Agosto 2014 - 02:02

    Accidenti, a Bechis non sfugge nulla...abbiamo il Signorini quotidiano!

    Report

    Rispondi

  • eden

    29 Agosto 2014 - 15:03

    Piccole cose, ci sono cose ben più gravi, questo è solo un pettegolezzo.

    Report

    Rispondi

    • highlander5649

      30 Agosto 2014 - 09:09

      gent.mo eden queste cose vanno racontate e messe in evidenza altrimenti uno rischi di restaere a piedi negli aeroporti per la dabbenaggine del personale alitalia. se uno si trova in australia o a benos aires e sale su un volo sbagliato e invece che a roma si trova a tokio o a nairobi?

      Report

      Rispondi

  • fabiano.mario

    29 Agosto 2014 - 11:11

    Speriamo che tra i prossimi licenziati ci sia qualcuno di quelli che gestisce l'organizzazione

    Report

    Rispondi

blog