Cerca

L'appuntamento

L'amore al "Feel Good Festival" con Moccia, Morvillo e Lucarelli

L'amore al "Feel Good Festival" con Moccia, Morvillo e Lucarelli

Relax nelle acque termali, cultura, fitness, cure di bellezza, buon cibo e balli a bordo piscina. Il Feel Good Festival, alla prima edizione, nasce per offrire al turista una vacanza indimenticabile ad Abano e Montegrotto, il comprensorio più importante d’Europa per le qualità terapeutiche delle acque termali, con ben 240 piscine. L’appuntamento è dal 28 al 31 agosto nelle due località in provincia di Padova, facilmente raggiungibili in auto o in treno e a pochi chilometri da Venezia, Vicenza e Verona.

«La vacanza è all’insegna del benessere nel senso più ampio del termine, fisico e mentale: dai bagni caldi al coperto o sotto il sole al divertimento serale, dagli spettacoli agli incontri con personaggi di spicco del mondo culturale, dai percorsi in bici lungo i Colli Euganei alle cene nelle antiche terme romane», spiega la giornalista Eliana Liotta, direttore del Feel Good Festival. «Per quattro giorni, Abano e Montegrotto ospiteranno eventi di richiamo nazionale, con scrittori, medici, artisti e atleti».

Se gli adulti potranno sperimentare lezioni di zumba, danza, canottaggio o godersi passeggiate in bicicletta sui colli, i più piccoli avranno a disposizione i laboratori di disegno con il team della redazione di Topolino e quelli di cucina sana con Marco Bianchi, a cura della Fondazione Umberto Veronesi. Per tutti, la possibilità di approfittare delle cure termali a base di fanghi, bagni e inalazioni all’interno di ogni albergo di Abano e Montegrotto.

La prima edizione del Feel Good Festival vanta partner d’eccezione: il Corriere della Sera, con il Corriere Salute e il settimanale femminile Io donna, e la Fondazione Umberto Veronesi.


Il Feel Good Festival è promosso dal Consorzio Terme Euganee in collaborazione con i Comuni di Abano e Montegrotto, su un’idea di Nordest Comunicazione & Eventi. È un progetto triennale di promozione del comprensorio termale di Abano e Montegrotto, che vuole affermarsi come polo nazionale e internazionale del benessere a ogni età, puntando molto su giovani e famiglie.

L’anno prossimo, in sinergia con l’Expo di Milano, la manifestazione si focalizzerà soprattutto su cibo e nutrimento del corpo, mentre nel 2016 tornerà a trattare i temi di salute e benessere in senso lato.

I TALK
Ricchissimo e vario il programma di eventi e presentazioni di libri, tutti gratuiti e aperti al pubblico, con la presenza eccezionale sabato 30 dell’attrice Cristiana Capotondi (al cinema dal 18 settembre con il nuovo film di Pupi Avati, Un ragazzo d’oro, al fianco di Sharon Stone e Riccardo Scamarcio), che leggerà alcuni brani dal romanzo di Candida Morvillo, Le stelle non sono lontane.

L’inaugurazione è in grande stile, il giovedì 28: ad Abano il senologo Paolo Veronesi, presidente della Fondazione Umberto Veronesi, racconterà i progressi della ricerca scientifica e spiegherà il modo migliore per fare prevenzione; a Montegrotto, per la gioia dei fan di Amici di Maria de Filippi, la popolare insegnante di danza e coreografa Alessandra Celentano sarà sul palco insieme al ballerino Renako McDonald.

Nei talk distribuiti lungo le giornate del Feel Good si parlerà di bellezza con il filosofo Stefano Zecchi e il dermatologo plastico Antonino Di Pietro; di diete e menù sani con il dietologo Nicola Sorrentino ma anche con gli antropologi Elisabetta Moro e Marino Niola; di sport come sfida dei propri limiti con il pioniere dell’arrampicata libera Maurizio Zanolla, noto come Manolo, e con i campioni Roberto Di Donna (tiro con la pistola), Fabrizio Mori (400 metri ostacoli), Matteo Anesi (pattinaggio di velocità).

Non mancheranno gli incontri dedicati all’amore, con gli scrittori Federico Moccia, Candida Morvillo, Alessandra Appiano e Selvaggia Lucarelli. A Stefano Bartezzaghi, enigmista ed editorialista di Repubblica, toccherà un excursus sull’enigmistica come cibo per la mente, mentre sarà il saggista Nuccio Ordine a spiegare l’essenza del suo recente best seller, L’utilità dell’inutile. Per finire, una chiacchierata sul web da fantascienza tra Andrea Pezzi e il giornalista economico del Corriere della Sera Massimo Sideri.

ATTIVITÀ PER BAMBINI E RAGAZZI
Benessere è anche il sorriso dei bambini. Per questo Feel Good Festival dedica molta attenzione ai più piccoli, che potranno partecipare a laboratori di cucina sana curati dalla Fondazione Umberto Veronesi e guidati da uno chef d’eccezione: il divulgatore scientifico e scrittore Marco Bianchi, noto volto televisivo di programmi come Tesoro, salviamo i ragazzi (su Fox). Dal 29 al 31 agosto, poi, un team della redazione del settimanale Topolino incontra i ragazzi per realizzare insieme due maxi-giornali a fumetti. E ancora: passeggiate nei parco con gli asinelli, a cura dell'associazione “A Passo Lento”.
Gli sportivi potranno fare percorsi acrobatici all'interno del Parco Regionale dei Colli Euganei, a pochi passi dalle località termali.

SPORT E FITNESS
En plein air, e in maniera del tutto gratuita, nel Parco urbano di Abano si potranno sperimentare le proprie attitudini a sport come canottaggio e pesistica e fare attività ginnica in sessioni a cura di Federginnastica. Tra le molte proposte, da segnalare gli stage di danza tenuti da Alessandra Celentano, popolare insegnante e coreografa di Amici di Maria de Filippi, che selezionerà durante la Settimana internazionale della danza e del fitness alcuni allievi da indirizzare a provini e audizioni; i percorsi in bicicletta alla scoperta dei borghi e dei Colli Euganei; la possibilità di praticare il golf sui 4 campi limitrofi alle Thermae di Abano e Montegrotto, conosciuti a livello internazionale; equitazione e percorsi sulla strada del vino; corsi di zumba, pilates, fitness e sport per tutti i gusti

FEEL GOOD NIGHTS
Stare bene è una festa. Per questo non potevano mancare svago e divertimento al Feel Good. Bagni, note, cene e balli a bordo vasca fino all’una di notte in molti alberghi che aderiscono all’evento “Piscina sotto le stelle”, con una chicca: il concerto del jazzista di fama mondiale Uri Caine, il 29 agosto. E per i quattro giorni del Festival Abano e Montegrotto si animeranno con performance in strada, musical, concerti e spettacoli. Senza dimenticare “Aperitivando”, per un brindisi a suon di musica tra un talk e l’altro. I più curiosi, invece, potranno sperimentare, nell’ambito di “Notti dell’archeologia”, un banchetto secondo la tradizione degli antichi romani all’interno dell’area archeologica di Montegrotto, con visita guidata agli scavi delle antiche terme.

ALLA SCOPERTA DI PADOVA E DEI COLLI
Il Feel Good Festival sarà l’occasione per scoprire le bellezze che stanno a due passi dalle terme, anche grazie a escursioni organizzate: dall’Abbazia di Praglia alla Casa del Petrarca ad Arquà Petrarca, uno dei borghi medievali più belli d’Italia; dalle ville venete della Riviera del Brenta ai tantissimi musei, come quello dell’Aria, delle Farfalle e della Maschera; dai castelli del Catajo, Montecchia e Valbona fino alla piccola Versailles di Valsanzibio.

VISITE CULTURALI E MANIFESTAZIONI
Il Feel Good Festival si svolge in un momento particolare dell’anno che, a pochi chilometri, offre un ricchissimo panorama di eventi culturali, dalla Biennale di Architettura e dalla Mostra del Cinema a Venezia agli spettacoli dell’Arena di Verona, dalle visite al Teatro Olimpico a Vicenza o alla Cappella degli Scrovegni di Padova dipinta da Giotto fino all’arte contemporanea offerta dalla rassegna BMotion, che si tiene in occasione dell'Opera Estate Festival a Bassano del Grappa.

SOPRATTUTTO, LE TERME
Il Feel Good Festival sarà tutte queste cose, ma sarà soprattutto l’occasione per scoprire le terme di Abano e Montegrotto, che nei loro alberghi offrono una disponibilità di 240 piscine, 50 campi da tennis, parchi e giardini, servizi di alta qualità nel campo delle cure termali alle quali si abbinano oggi la cura estetica del corpo, il fitness, tutto ciò che è in grado di rigenerare l’organismo in ogni suo aspetto come i fanghi e altri trattamenti benefici innovativi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog