Cerca

Aereo precipitato in Ucraina

Disastro Malaysia, il primo rapporto: "Il volo MH17 fu abbattuto da oggetti esterni"

Disastro Malaysia, il primo rapporto: "Il volo MH17 fu abbattuto da oggetti esterni"

"Oggetti ad alta energia provenienti dall'esterno del velivolo". Il 17 luglio scorso precipitava in territorio ucraino il Boeing MH17 della Malaysia Airlines e  ora secondo un rapporto preliminare reso noto all'Aia dall'Ufficio di sicurezza olandese il volo si sarebbe "disintegrato in aria probabilmente come risultato di un danno strutturale causato da un grande numero di oggetti a grande velocità che sono penetrati nella carlinga dall'esterno".

Il rapporto - L'analisi non conferma se l'aereo della Malaysia Airlines sia stato effettivamente colpito da un missile terra-aria ma lo studio sembra andare effettivamente in questa direzione. Il virgolettato "non ci sono indicazioni che l’incidente sia stato causato da errore tecnico o da azioni dell'equipaggio" infatti sembra togliere ogni dubbio riguardo la reale causa del disastro in cui morirono 298 persone. Dietro l'abbattimento del Boeing Malaysia ci sarebbero probabilmente i ribelli filo-russi, che ufficialmente però, hanno sempre negato il loro coinvolgimento nella strage.

Analisi preliminare - "Maggiori indicazioni sulla causa dello schianto saranno rese note al termine degli esami dettagliati sul danno strutturale, l'esame forense sarà eseguito quando sarà rimosso il velivolo" ha detto Tjibbe Joustra, presidente dell’Ufficio di sicurezza olandese in un comunicato. Infatti a causa del conflitto in corso nell'est dell'Ucraina, quello di cui si parla è solamente un rapporto preliminare. Gli esperti non hanno visitato il luogo dove si è schiantato l'aereo, hanno "solo" studiato le foto del luogo dell'incidente, i dati radar e le informazioni raccolte dalle scatole nere da cui sono state ricavate le registrazioni delle conversazione in cabina di pilotaggio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • allerria

    10 Settembre 2014 - 08:08

    è evidente che è stato mitragliato,lo si sà da tempo,per cui la responsabilità è dell'aviazione ucraina,non sapremo più nulla di ufficiale come per ustica,dispiace per le famiglie perchè non avranno mai giustizia.Se fossero stati i filorussi vi immaginate il tam-tam mediatico?

    Report

    Rispondi

  • astrorosa

    09 Settembre 2014 - 15:03

    le tracce direzionali dei proiettili erano nella stessa direzione dell'aereo (vedi ali) quindi si deduce che un aereo alle spalle ha colpito l'aereo.come da precedenti commenti. Il silenzio stampa sino ad ora è dovuto a presentare al popolo una versione dei fatti mitigata. Come ordinato da governanti al potere in un europa dei burattini

    Report

    Rispondi

  • veneziano49

    09 Settembre 2014 - 14:02

    C'è una perizia di un professionista ,un pilota tedesco che parla di fori da 30 mm come le mitragliere dei SK25 aerei militari in dotazione alla aviazione ucraina ,L'articolo del giornalista Idini apparve già su Il Giornale.it più di un mese fa.

    Report

    Rispondi

  • puntocomando

    09 Settembre 2014 - 14:02

    praticamente non sapremo mai cosa è successo

    Report

    Rispondi

blog