Cerca

Ennesima tragedia

Immigrazione: naufragio a 300 miglia a sud est di Malta

6
Immigrazione: naufragio a 300 miglia a sud est di Malta

Un'altra, ennesima tragedia nel mar Mediterraneo: un battello con un numero imprecisato di clandestini è naufragato a 300 miglia a sud-est di Malta, in acque internazionali di competenza della Valletta per le operazioni di ricerca e soccorso. Sarebbero stati recuperati tre cadaveri e sette superstiti, tra i quali due bambini, ma i dispersi sarebbero almeno 30.

Allarme - L’allerta era stata lanciata ieri dal mercantile Pegasus che incrociava nella zona. Alle operazioni stanno partecipando anche un elicottero della Guardia costiera italiana e uno della Marina greca, che ha trasportato d’urgenza tre superstiti che sarebbero in gravi condizioni verso un ospedale ellenico.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • apostrofo

    13 Settembre 2014 - 19:07

    Ma è mai possibile che questa autoinvasione continui imperterrita ? Al presentissimo Renzi, ,su tutti i media e tavole rotonde , nessun giornalista chieda quando finirà questa invasione voluta da Letta e continuata da lui ? Ricordo a tutti il Kossovo, territorio serbo, invaso dagli albanesi che, una volta diventati maggioranza nella regione, pretesero l'indipendenza. E vinsero la guerra !

    Report

    Rispondi

  • er sola

    13 Settembre 2014 - 16:04

    Speriamo che dal cielo possano ringraziare coloro che li hanno illusi.

    Report

    Rispondi

  • giacomolovecch1

    13 Settembre 2014 - 12:12

    ............altro che operazione Mare Nostrum.........è solo Merda Tantum !!!!!!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media