Cerca

L'anticipo

Alla Roma basta un'autorete, sbanca Empoli ed è prima in classifica

Alla Roma basta un'autorete, sbanca Empoli ed è prima in classifica

Nell'anticipo della seconda giornata di Serie A, l'Empoli padrone di casa esce sconfitto per una rete a zero dalla Roma di Rudi Garcia. Decide un'autorete di Sepe, numero uno dei biancoblu: destro chirurgico di Nainggolan dai 25 metri, la palla sbatte sul palo interno, carambola sulla schiena del portierone empolese ed entra: 1-0 che durerà fino al 90esimo.

La partita - Al Castellani, una Roma non bella passa: i giallorossi imbrigliati nel primo tempo non riescono a esprimere la lezioni impartita in settimana da mister Garcia. Prima scintilla all'undicesimo, quando Florenzi, con una volé dal vertice dell'area, impegna Sepe su assist di Nainggolan. I toscani attaccano senza pungere davvero, i romani reclamano un rigore al 22’ con Destro ma Gervasoni non è dello stesso parere. De Sanctis, al 34esimo, blocca una conclusione non irresistibile dell'ex Tavano, Manolas e Castan fanno la voce grossa e la Roma, allo scadere di tempo, trova il suo momento migliore. Proprio allo scadere arriva il vantaggio giallorosso: Nainggolan prende la mira da fuori e la sfera, dopo aver preso il palo, sbatte sulla testa di Sepe per poi insaccarsi.  

Ripresa - Roma stanca nel secondo tempo: al 27' il rigore lo chiede l'Empoli: contatto Manolas-Mchedlidze, Gervasoni lascia correre, il tecnico Sarri protesta e viene espulso. I giallorossi non ne ha più ma alla fine reggono l'urto. A Garcia intersessavano i tre punti e tre punti sono arrivati: ora c'è il Cksa, mercoledì, in casa, all'Olimpico ma servirà un altra Roma.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog