Cerca

"Amici a quattro zampe"

Trenitalia, 150mila animali sui convogli da inizio anno. Michela Vittoria Brambilla: "Italia più europea"

Trenitalia, 150mila animali sui convogli da inizio anno. Michela Vittoria Brambilla: "Italia più europea"

Oltre 60mila animali trasportati dai convogli di Trenitalia durante la stagione estiva tra giugno ed agosto (+ 10% rispetto all'anno scorso), 12mila di media e grossa taglia, e 150mila dall'inizio dell'anno. Sono i numeri del progetto Amici a quattro zampe, nato dal protocollo d'intesa tra il gruppo Fs e la Federazione Italiana Associazioni Diritti Animali e Ambiente. "Per milioni di cittadini la vita è diventata più semplice e l'Italia è diventata un po' più europea", è il commento dell'onorevole di Forza Italia Michela Vittoria Brambilla, portavoce della Federazione. "Per troppo tempo cittadini e turisti che si spostavano nel nostro Paese con animali al seguito hanno dovuto sopportare divieti assurdi ed anacronistici. Ormai sono lontani gli anni in cui i cani più pesanti di dieci chili dovevano restare a terra e i loro proprietari erano costretti ad usare l'automobile oppure a rinunciare al viaggio o a separarsi dai loro amici. Lo stesso avranno fatto chissà quanti potenziali visitatori del nostro Paese provenienti dall'estero. Ma ce l'abbiamo fatta ed una battaglia epocale dei movimenti animalisti è stata vinta". "Con questa iniziativa - conclude la Brambilla – è stata finalmente soddisfatta una domanda di mobilità che era rimasta inespressa e si dimostra oggi, come avevamo previsto, molto elevata: sono circa quattro su dieci gli italiani che vivono con un animale domestico".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gigi0000

    16 Settembre 2014 - 15:03

    Per essere trattati bene, in Italia bisogna essere immigrati, o animali, oppure froci. Sta a vedere che prossimamente su un mezzo pubblico dovrei alzarmi per cedere il posto ad un animale. Naturalmente questo vale solo per alcuni animali, mentre bovini, suini, pollame,ecc. nonché pesci e crostacei, mica animali sono, quelli possono anche morire malamente. Il mondo è proprio ingiusto ed anche scemo

    Report

    Rispondi

  • alvit

    16 Settembre 2014 - 13:01

    ci mancavano i cani, abbiamo già i nani, i negher i pagliacci e le t@@ie e ora abbiamo fatto il pieno. ma questa inutile donna, pensa solo ai cani? che rapporti ha con quest'ultimi?

    Report

    Rispondi

  • stefanorota2003

    16 Settembre 2014 - 08:08

    150 mila animali?? Ma non ci sono abbastanza negri e zingari come animali ??

    Report

    Rispondi

blog