Cerca

Il dramma

Kentucky, vigile del fuoco muore dopo un ice bucket di gruppo

Kentucky, vigile del fuoco muore dopo un ice bucket di gruppo

L'ice bucket si trasforma in tragedia. Tony Grider, 41 anni, è deceduto il 20 settembre in seguito all’incidente avvenuto un mese prima quando, assieme ai suoi colleghi, aveva aiutato una fanfara universitaria del Kentucky a realizzare un “Ice Bucket Challenge”, la prova benefica divenuta tormentone dell’estate. I pompieri avevano appena finito di versare secchi d’acqua ghiacciata sulle teste degli studenti della Università di Campbellsville, quando il braccio della gru sul quale si trovavano avrebbe urtato i fili dell’alta tensione. E' partita subito una scossa che ha colpito Grider e un collega hanno preso la scossa dal cavo dell’alta tensione. Le condizioni di Grider, invece, sono risultate subito preoccupanti: il 41enne è deceduto dopo aver trascorso un mese all’ospedale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • plaunad

    22 Settembre 2014 - 09:09

    "Chi é colpa del suo mal pianga sé stesso"

    Report

    Rispondi