Cerca

Confessione

Emanuele Macaluso: "Il duello Bersani-Renzi lo vincerà Matteo"

Emanuele Macaluso: "Il duello Bersani-Renzi lo vincerà Matteo"

Emanuele Macaluso, capo della Cgil siciliana con Di Vittorio, nel comitato centrale del Pci con Togliatti, capo dell'organizzazione con Longo, direttore dell'Unità con Berlinguer, amico di una vita di Napolitano è uno che è abituato ad analizzare i contrasti e le divergenze tra sindacati e governo. Quello che sta accadendo dentro il Pd e la guerra con la Cgil per la riforma dell'articolo 18, non preoccupa più di tanto l'ex dirigente comunista. In un'intervista ad Affaritaliani.it difende le scelte di Renzi, ma lo invita al dialogo con i sindacati: "Non possono pensare e dire che Renzi è la Thatcher e non discutere. Se non finisce questo modo di fare politica non si va da nessuna parte. Penso che bisogna modificare il mercato del lavoro ma con una discussione con tutti i sindacati". Poi parla della tenuta del governo: "Non penso che possa cadere sulla riforma del lavoro, non ci sono alternative a questo governo. L'alternativa sono le elezioni e quindi non mi pare". Infine una profezia sul braccio di ferro tra Renzi e Bersani dentro il Pd: "Vincerà Renzi. Perché ha la maggioranza degli elettori e del partito. Io sono un esterno ma capisco che Renzi ha la maggioranza".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marrama

    22 Settembre 2014 - 18:06

    Macaluso si ascolta, non si commenta.

    Report

    Rispondi

blog