Cerca

Migliaia di tombe

A Verona il primo cimitero verticale

A Verona il primo cimitero verticale

C'è chi la vedrà come l'ennesima forma di massificazione. E chi invece coglierà l'aspetto "toccante" del "cimitero verticale" che sorgerà a Verona. Un grattacielo di decine di piani con centinaia di sale di sepoltura destinate ad ospitare fino a sessantamila tombe. Una risposta alla mancanza di spazi che affligge molte aree urbane soprattutto del nord Italia. Ma anche, e questo è l'aspetto "toccante", un'idea che avvicina i cari estinti al cielo. Il grattacielo-cimitero, scrive il "Corriere del Veneto", sorgerà sull’area di Fondo Frugose, nella periferia est di Verona, dove la giunta comunale ha aggiudicato alla società "Cielo Infinito" la gara per la vendita di un terreno di 72.523 metri quadri. "L’offerta è stata di 11 milioni di euro – ha detto il sindaco Flavio Tosi – e l’area verrà valorizzata a favore della comunità". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ambrogiobotticelli0

    26 Settembre 2014 - 22:10

    sempre e come al solito solo in italia si vedono queste imbecilità del genere ma forse per far vedere che siamo più evoluti di certi stati che continuano a sotterrare cadaveri nella cruda terra o forse sarà per non inquinare le falde acquifere o solo per questioni di lucro ma forse per arrivare prima in cielo ma resta sempre il fatto che solo in italia come al solito e quanto costerà al povero es

    Report

    Rispondi

  • GAVIRATI

    25 Settembre 2014 - 14:02

    Ma non sarebbe meglio che tutti si facessero cremare ????

    Report

    Rispondi

  • monica2801

    25 Settembre 2014 - 12:12

    Meglio la cremazione.....risolto il problema spazi..igiene..

    Report

    Rispondi

blog