Cerca

La reazione

Raffaele Fitto e la campagna sul territorio

Raffaele Fitto e la campagna sul territorio

Il "Che fai mi cacci?", di finiana memoria, che aleggiava ieri al parlamentino azzurro, potrebbe non avere nessuna conseguenza pratica nei confronti di Raffaele Fitto. Non solo, perché Silvio Berlusconi potrebbe lasciar cadere la cosa lì, ma anche perché, allo stato, non esiste nessun collegio nazionale dei  probiviri. Da quando è rinata Forza Italia, nel novembre del 2013 con la scissione del Pdl, infatti, nessuno ha pensato di costituire il massimo organo di giurisdizione interna del partito, che ha il compito di comminare contro i soci del movimento politico azzurro sanzioni disciplinari anche molto dure,come l’espulsione nei casi di gravi violazioni.


Il futuro - Che cosa succede adesso? In pubblico sia Fitto che Berlusconi cercano di abbassare i toni della polemica: con Silvio Berlusconi che precisa che "non esiste un caso Fitto" e l'x governatore pugliese che dichiara che non c'è nulla di personale. Tuttavia, la tensione è molto alta. "La mia situazione è di totale inagibilità politica, avesse almeno il coraggio di sfidarmi in modo limpido e chiaro, dicesse che vuole prendersi il partito, visto che è questo il suo obiettivo", avrebbe detto ai suoi il Cav. E Fitto dal suo canto va avanti per la sua strada con tutti i mezzi. Intende fare una campagna a tappeto sul territorio per incontrare personaggi al lavoro per la costruzione di un nuovo fronte moderato come Passera. Molti hanno fatto dichiarazioni a suo favore dopo lo scontro con il, Cv, da ex alleati Ncd, ma anche da avversari politici, come quelli vicino a Vendola, che hanno uno scopo comune: impedire che il patto con Renzi renderebbe ininfluente la battaglia dell'uno e l'esistenza come partito dicisivo per la maggioranza degli altri. 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gregio52

    05 Ottobre 2014 - 13:01

    PAGLIACCI !!!! Ve ne dovete andare tutti a casa. In questo momento siete assieme a Renzi la rovina del paese.

    Report

    Rispondi

  • arwen

    05 Ottobre 2014 - 11:11

    FI e il cdx sono finiti da un pezzo. Così come il PD e la sx dall'altra parte. Sono solo dei carrozzoni pieni di mangiapane a uffo troppo impegnati a salvaguardare i propri interessi per governare un paese in recessione cronica e in crisi irreversibile.

    Report

    Rispondi

  • rossini1904

    05 Ottobre 2014 - 09:09

    Fitto, con la sua mania di fare della Puglia un suo feudo, ha regalato per ben due volte la Regione a Vendola. La prima volta quando non volle fare l’accordo con la Poli Bortone, che avrebbe certamente vinto ma che gli faceva ombra. La seconda volta quando pretese di candidare suo COGNATO Rocco Palese, un candidato scialbo e perdente in partenza. Non ha tradito Silvio, ha tradito i Pugliesi!

    Report

    Rispondi

  • antari

    05 Ottobre 2014 - 09:09

    Povero silvio ormai solo gli amichetti dell'innamorata gli sorridono...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog