Cerca

Audizioni

La gaffe della Mogherini a Bruxelles

La gaffe della Mogherini a Bruxelles

Ben vengano le gaffe, fossero tutte così. Ieri, era il giorno di Federica Mogherini, commissaria per la Politica estera e la sicurezza europea, alle audizioni per i nuovi commissari europei. Come riferisce il Corriere della Sera, l'ex ministro degli Esteri del governo Renzi ha superato in scioltezza le domande su South Stream, Russia e Medio Oriente. Poi è "scivolata" sulla Germania. E' stato quando un eurodeputato non aveva ancora terminato di farle una domanda e il presidente della Commissione Elmar Brock (peso massimo del partito della Merkel) lo ha interrotto. "E' l'inflessibilità tedesca" si è lasciata scappare la Mogherini d'istinto, senza accorgersi che il suo microfono era ancora acceso. Immediate le scuse a Brock, tra l'ilarità generale. "Chiedo scusa - ha detto la Mogherini - non sono diplomatica". Meglio così...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bruno osti

    18 Ottobre 2014 - 10:10

    stiamo ancora aspettando (da Libero, perché altri giornali l'hanno al momento data) la notizia relativa ai lunghi e calorosi applausi ottenuti al discorso del suo insediamento e del fatto che è riuscita ad imporre una donna italiana in un prestigioso incarico NATO

    Report

    Rispondi

  • er sola

    07 Ottobre 2014 - 14:02

    Dilettante nel posto sbagliato.

    Report

    Rispondi

  • arwen

    07 Ottobre 2014 - 12:12

    "Chiedo scusa - ha detto la Mogherini - non sono diplomatica". ah,ah,ah,ah,ah...Se non è una diplomatica, sia per carriera che per inclinazione caratteriale, che cacchio ci sta a fare lì?

    Report

    Rispondi

blog