Cerca

In mostra da sabato

"Sesto continente": Giovanni Boffa porta a Verona la sua passione per il mare e la natura

"Sesto continente": Giovanni Boffa porta a Verona la sua passione per il mare e la natura

Dall’11 al 19 ottobre, Giovanni Boffa sarà protagonista a Verona: l'artista presenterà le sue opere nel palazzo dei Mutilati, situato nel centro della città veneta, in una mostra di cui sarà protagonista il mare. La mostra, intitolata "Sesto continente",  svelerà infatti il mondo più amato da Boffo, tanto da vivere a stretto contatto con il grande apneista francese Jacques Mayol; da parte dell'artista torinese, anche un'eccellente conoscenza naturalistica, maturata grazie ai suoi studi e collaborazioni con il Museo Regionale di Scienze Naturali del capoluogo piemontese, rappresentata con grande precisione e dettaglio. Una passione che si può vedere in ogni pennellata di colore e in ogni dettaglio dei suoi quadri: lavori semplici e di qualità, interpretati in chiave realistica.

La rappresentazione della natura - Nato a Torino nel 1935, allievo di Felice Casorati, Giovanni Boffa ha investito tutta la sua vita nel raffigurare, attraverso i più svariati materiali e tecniche, la Natura nel suo colloquio, molte volte sordo, con l'Uomo. Negli anni Settanta fu tra i primi ad affrontare il tema dell'Uomo contro la Natura, in opere intrise di grande carica rappresentativa e sensuale, senza dimenticare la parte più umana, con uomini e donne protagonisti dei suoi dipinti e rappresentati in modo intenso e voluminoso.

Info sull'evento - La mostra è curata dall'Associazione "Giovanni Boffa Arte" che dal 2013 segue tutte le iniziative di promozione dell'attività artistica dell'artista. La mostra sarà inaugurata sabato 11 ottobre, alle 17, e rimarrà aperta dal 12 al 19 ottobre, dalle 10 alle 19, presso il palazzo dei Mutilati di Verona. Ingresso gratuito. Per informazioni: associazione@giovanniboffa.com, o www.giovanniboffa.com.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • francori2012

    07 Ottobre 2014 - 19:07

    Partirei domani ,nonostante l'età per andare in uno di quei posti di mare meravigliosi ed incontaminati. Francori2012

    Report

    Rispondi

blog