Cerca

lettere al direttore

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Le reazioni all'Italicum

Ncd, rabbia contro Verdini e Forza Italia: l'idea di una coalizione con Mauro, Casini e...

Ncd, rabbia contro Verdini e Forza Italia: l'idea di una coalizione con Mauro, Casini e...

"Verdini ha voluto fregarci". Questo giudizio stizzito di un anonimo ministro del Nuovo Centrodestra riassume perfettamente l'umore che si respira tra gli alfaniani riguardo a Forza Italia e a quella soglia di sbarramento al 5% per i singoli partiti in coalizione inserita nella nuova legge elettorale. Il pressing del coordinatore azzurro Denis Verdini, braccio destro di Silvio Berlusconi, sul segretario del Pd Matteo Renzi ha avuto fortuna: l'Italicum penalizza decisamente i partiti piccoli e piccolissimi, ponendo come barriera il 5% nel caso corrano in coalizione e l'8% per chi corre da solo. In quest'ottica, Ncd è a rischio perché i numeri spingeranno il partito di Angelino Alfano a coalizzarsi con altri movimenti: Forza Italia, da un lato, darebbe discrete garanzie di elezione ma costringerebbe il vicepremier a tornare all'ovile "con il cappello in mano", anche se il giudizio diffuso nel Nuovo Centrodestra è che anche in ottica ballottaggio a Berlusconi i voti dei fuoriusciti dal Pdl faranno comodo, eccome. La seconda opzione è una coalizione con i centristi, che presenta però un altro rischio: lo sbarramento per le alleanze è al 12%, e stando agli ultimi sondaggi è un risultato non così scontato viste le percentuali irrisorie dei movimenti guidati da Pierferdinando Casini e Mario Mauro. Il dato positivo, viceversa, è che se Alfano e i suoi supereranno il 5% (plausibile, stando alle rilevazioni), la coalizione arriva al 12% e né Casini né Mauro sfonderanno il 5%, sarà Ncd a fare il pieno di seggi. 


Un centrodestra senza Berlusconi - Una tentazione, questa, che ispira la fantasia degli alfaniani. Di sicuro, se ne riparlerà alle elezioni politiche, magari nel 2015. Perché alle europee a maggio Ncd ha tutta l'intenzione di correre da sola, per "testare il marchio" e rafforzare la propria identità di partito autonomo. E così mentre Mario Monti e quel che resta del suo partito andranno con i liberali di Fare e con il nuovo progetto di Oscar Giannino, e Mauro ci proverà con un raggruppamento "popolare", Alfano tenterà di mostrare subito i muscoli, per avere anche più voce in capitolo in un eventuale governo "Letta bis". I giochi veri cominceranno dopo l'estate, quando inevitabilmente si ritornerà in campagna elettorale, quella "vera". E lì occhio alle piccole e grandi vendette. Secondo Repubblica, gli alfaniani sono sicuri che Verdini ha irritato e tanto anche gli altri "partitini", da Fratelli d'Italia alla Lega Nord. Ecco perché l'ipotesi (fantascientifica) è quella di un nuovo centrodestra (iniziale minuscole, inteso come coalizione) che parta da Ncd, Mauro e Casini e arrivi fino a Lega, Meloni, La Russa e Crosetto. Senza Forza Italia, perché in pochi tra gli alfaniani vogliono "tornare tra le braccia di Berlusconi". Almeno per ora.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • maxgarbo

    21 January 2014 - 18:06

    per finire come FLI!

    Rispondi

  • minimo

    21 January 2014 - 18:06

    Un piccolo aforisma arabo dice: "Ciò che è più amaro, nel dolore di oggi, è il ricordo della gioia di ieri". E' veramente una amarezza, per voi, leggere che i compagni di un tempo, traditi e vilipesi, si sono vendicati di voi. E' veramente un dolore, lo capiamo. Ma sarà ancor più doloroso la perdita dei consensi che avrete nelle urne a presto. Ma come potete aspirare a prendere dei voti se: non avete mantenuto la promessa della cancella zione della tassa sulla prima casa, anzi ci avete resa la vita più drammatica con quella formula di calcolo della MINI IMU( Rx{(1+0,05)x(160)}x{0,a%)-(0,b%)}x0,40= Affanculo MINI IMU. E dopo questo parto algebrico volete anche i voti alle urne?, Sì, ma in quelle congolesi. E poi, il reato di clandestinità?? Vergognatevi e abbiate il pudore di stare zitti. Non lamentatevi. Sarete i: NUOVI clandestini Dalmati NcD.

    Rispondi

  • villiam

    21 January 2014 - 18:06

    intravedo la fine che ha fatto fini tutti ammucchiati supereranno il quorum ?ho molti dubbi ,per le poltrone e per i soldi si inciuciano l'un l'altro ,ma gli italiani non sono fessi!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

  • fonty

    fonty

    21 January 2014 - 16:04

    Si, si, va bene tutto, forse si farà, ma qualcuno mi spieghi chi sarà il leader dell'armata Brancaleone, viste le smanie di comandare dei relativi leaderini e le vistose differenze di vedute, non solo politiche.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Shopping

blog