Cerca

lettere al direttore

Caos La7, Giuliano Ferrara: "Otto e mezzo non è andato in onda perché Lilli Gruber è infuriata con Giovanni Floris"
17.09.2014

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

E' moda narghilé, ma fa più male di 100 sigarette

Allarme tra i medici: in Canada il 25% dei giovani ne fa uso. Evitare che si diffonda in Italia

E' moda narghilé, ma fa più male di 100 sigarette
Evoca sapori e atmosfere arabeggianti da Mille e una notte. Il narghilé, la pipa ad acqua per fumare tabacco proveniente dall'Egitto, sta prendendo piede tra i giovanissimi, convinti - tra l'altro - che sia meno dannoso della sigaretta. Invece, non è così. Fumare un narghilé equivale a cento sigarette. L'allarme è dell'Oms.

Il narghilè - detto anche shisha o pipa ad acqua - è ormai sempre più diffuso nel mondo occidentale. In Canada, per esempio, come rileva uno studio pubblicato sulla rivista Pediatrics, il 25% dei giovani tra i 18 e 24 anni ne fa uso. Tra i giovani italiani ancora questa moda non si è diffusa, ma si sa, le cattive abitudini, si diffondono più rapidamente delle buone. Dunque sarebbe meglio prevenire.

L'esperto -
Il narghilè contiene monossido di carbonio, nicotina, catrame, metalli pesanti e sostanze cancerogene - precisa il farmacologo Silvio Garattini, direttore dell'Istituto Mario Negri - superiori a quelle delle sigarette. Tutte sostanze che entrano nella circolazione ematica e negli organi. Addirittura, secondo uno studio realizzato nel 2008 dall'Organizzazione mondiale della sanità, "con una sessionè di pipa ad acqua si inalerebbe l'equivalente di 100 o più sigarette. Eppure molti giovani credono che faccia meno male di una sigaretta". Secondo un altro studio - condotto dall'università di Montreal - su 871 ragazzi tra i 18 e 24 anni, il 23% ha usato il narghilè, il 5% una o più volte al mese. Ad apprezzarlo sono soprattutto i maschi di lingua inglese, che vivono da soli e guadagnano di più. "In Italia per fortuna ancora non è una moda diffusa tra i giovani e speriamo non lo diventi - commenta Piergiorgio Zuccaro, direttore dell'Osservatorio fumo, alcol e droghe dell'Iss -. Il narghilè è più tossico delle sigarette, perchè non ha filtri, e non si può controllare cosa c'è dentro". Non bisogna dimenticare poi che "chi fuma il narghilè è anche un maggior consumatore, rispetto ai non fumatori - aggiunge "arattini - di alcool, droghe d'abuso, farmaci psicotropi e sigarette, e che molte sostanze vengono aggiunte, soprattutto dai giovani», come ad esempio la marijuana.

La situazione droghe in Italia -
Attualmente le mode che non conoscono sosta tra i ragazzini sono fumo e alcol. Secondo l'ultimo rapporto dell'Iss in Italia i giovani fumatori di 15-24 anni nel 2009 sono più di un milione e 700 mila (con un +5% rispetto al 2008). Le ragazze sono passate dal 17,5% al 23,8% e i ragazzi dal 30,3% al 34%. E l'età della prima sigaretta continua a calare. Rileva l'Istat che il 7,8% dei 14-24enni ha iniziato a fumare prima dei 14 anni e non manca chi prova già a 10-11 anni. "Considerando la diffusione del fumo tra i giovani e l'alto numero dei locali dove si può fumare il narghilè - conclude Giuseppe Mele, presidente della Federazione italiana medici pediatri - è facile prevedere che questo problema presto si porrà anche da noi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • IlFumatore

    15 August 2012 - 18:06

    E poi, un'ultima cosa, per quale motivo ce la menano tanto per il fumo (di qualunque tipo) quando le micro sostanze presenti nell'aria sono altrettanto, se non più dannose?? Dovremmo andare in giro con dei filtri nelle narici per lo schifo che c'è. Preferisco di gran lunga fumarmi il narghilé che respirare a pieni polmoni una boccata d'aria contenente i fumi di miliardi di tubi di scappamento. A meno che non si tratti di aria di montagna, quindi extrapulita, ma purtroppo vivo in piena città.

    Rispondi

  • IlFumatore

    15 August 2012 - 18:06

    "Rileva l'Istat che il 7,8% dei 14-24enni ha iniziato a fumare prima dei 14 anni e non manca chi prova già a 10-11 anni" Se anzi che continuare a vendere le sigarette con scritto "Il fumo uccide" sul pacchetto, per poi lamentarsi se quel pacchetto viene acquistato da un undicenne, togliete le sigarette dal commercio. Sicuramente gireranno quelle di contrabbando, ma, punto primo, vi siete tolti un peso dalla coscienza (ammesso che ve ne interessi qualcosa), punto secondo, l'età della prima sigaretta (illegale) si rialzerà nuovamente perchè non credo che a 10 anni si possa già conoscere gente che sta nel mondo dei traffici illeciti. Poi non ho ancora capito perchè tutto ciò che in Italia viene descritto come "la morte" nei paesi esteri ne fanno uso da secoli per tradizione e se la vivono moooolto ma moooooooolto più serenamente di noi. SPIEGATEMELO.

    Rispondi

  • IlFumatore

    15 August 2012 - 18:06

    Dunque, vediamo da dove possiamo cominciare: "Il narghilè contiene monossido di carbonio, nicotina, catrame, metalli pesanti e sostanze cancerogene" No, il tabacco da narghilé contiene tabacco umido misto a pezzi di frutta, o foglie di menta, dipende un po' dal gusto di tabacco che scegli (e anche ammesso che contenga nicotina, non di certo ai livelli delle sigarette). "Il narghilè è più tossico delle sigarette, perchè non ha filtri" Ma questi la laurea l'hanno comprata? L'acqua che metti nel narghilé a che cazzo serve secondo voi? E' lei che fa da filtro! "Molte sostanze vengono aggiunte, soprattutto dai giovani, come ad esempio la marijuana" E il problema dov'è? Che la fumi in una cartina o dentro al narghilé, o dentro ad un bong, non cambia una nulla, la sostanza rimane la stessa, quindi se dopo anni di studio (cazzo siete proprio intelligenti), avete scoperto che la marijuana può funzionare da medicina ANCHE FUMATA, non ci vedo uno scandalo nel fumarla nel narghilé.

    Rispondi

  • claudioF

    19 May 2010 - 19:07

    Questo articolo sfata una mia credenza confermatami da tutte le mie conoscienze: il narghilè è meno dannoso delle sigarette poichè è vapore acqueo. Alla faccia del vapore acqueo!!

    Rispondi

Mostra altri commenti