Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Benedetto XVI L'ultima su Papa Ratzinger: "E' stanco e sta pensando alle dimissioni"

Il vescovo di Ivrea Bettazzi interviene sul futuro di benedetto XVI: "Con le notizie sulla stampa stanno preparando allo choc del suo abbandono"

Benedetto XVI L'ultima su Papa Ratzinger: "E' stanco e sta pensando alle dimissioni"

L'ultima, in ordine di tempo, è che Papa Benedetto XVI sarebbe stanco e starebbe pensando di ritirarsi entro un anno. A rivelarlo, nel corso del programma "Un giorno da pecora" su Radio 2, è il vescovo emerito di Ivrea, monsignor Luigi Bettazzi. Il quale dice di non credere all'ipotesi di un attentato contro Ratzinger, rivelata qualche giorno fa da "Il fatto quotidiano" e seccamente smentita come "farneticazione" dal Vaticano. Sulle pagine di Libero, Antonio Socci avava poi sostenuto che il Papa sarebbe malato e quindi vicino alla fine del suo impegno pubblico. Un'ipotesi che non si allontana di molto da quella sostenuta da monsignor bettazzi: il quale, pur non parlando di malattia, dice che "Benedetto XVI è molto stanco basta vederlo, è un uno abituato agli studi, non a un ruolo pubblico. E di fronte ai problemi che ci sono, forse anche di fronte alle tensioni che ci sono all'interno della Curia, potrebbe pensare che di queste cose se ne occuperà il nuovo Papa".

Bettazzi ha anche una sua teoria sulle notizie di stampa apparse in questi giorni sul futuro di Ratzinger: "Penso - dice il prelato - sia un sistema  per preparare l'eventualità delle dimissioni. Per preparare a questo choc, perché le dimissioni di un Papa sarebbero uno choc, cominciano a buttare lì la cosa del complotto".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog