Cerca

lettere al direttore

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Archeologia: e' morto Giovanni Lilliu, massimo conoscitore civilta' nuragica

Cultura

Cagliari, 19 feb. - (Adnkronos) - L'archeologo Giovanni Lilliu, considerato il massimo conoscitore della civilta' nuragica, e' morto questa mattina a Cagliari all'eta' di 97 anni. Professore emerito di antichita' sarde all'Universita' di Cagliari e Accademico dei Lincei dal 1990, Lilliu era archeologo di fama internazionale, famoso soprattutto per aver riportato alla luce la reggia nuragica Su Nuraxi, a Barumini, suo paese natale a circa 50 km da Cagliari, dichiarata nel 2000 dall'Unesco patrimonio dell'umanita'.

Dopo i rilievi preliminari (1940-49), la campagna di scavi compiuta dal 1951 al '56 fece emergere un villaggio nuragico, sviluppatosi intorno ad un nuraghe quadrilobato (cioe' con un bastione di quattro torri angolari piu' una centrale), tra il XIII ed il VI secolo a.C. E' autore di fondamentali monografie sulla preistoria, quali, ad esempio, ''I nuraghi. Torri preistoriche di Sardegna'' (1962), l'ampia opera di sintesi ''La civilta' dei Sardi dal Neolitico all'eta' dei nuraghi'' (1963), ristampata, ampliata e rimaneggiata nel 1967 e nel 1988, che resta una delle opere piu' importanti della storiografia sarda del Novecento, ''Sculture della Sardegna nuragica'' (1966), "La civilta' nuragica" (1982) e ''Arte e religione della Sardegna prenuragica" (1999). (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Shopping