Cerca

lettere al direttore

News da Radio 105

Lady Gaga: commozione sul palco

Lady Gaga: commozione sul palco

Una dedica molto speciale. “Quando ho scritto quella lettera non avrei mai pensato che lei l’avrebbe letta. E invece…ancora non ci credo”. S......

 
Rihanna canterà John Newman?

Rihanna canterà John Newman?

Rihanna canterà John Newman? Attualmente in lavorazione, il misterioso ottavo album di Rihanna, atteso per la fine di novembre, potrebbe sno......

 

ascolta ora

Radio 105

L'Imu si paga in tre rate Zero sconti agli anziani

Lunedì il relatore del decreto fiscale presenterà un emendamento per rateizzazione. Nessun favore ai pensionati nelle case di riposo

L'Imu si paga in tre rate Zero sconti agli anziani

L'Imu si potrà pagare in tre rate. Lo ha detto Gianfranco Conte, al termine della Commissione Finanza che tuttavia non è entrato nel dettaglio delle scadenze, un particolare invece importante ai fini delle dichiarazioni dei redditi. Per il relatore del decreto fisco "le modifiche all’Imu sono necessarie, anche se le risorse sono poche" e riguarderanno anche gli edifici storici e gli immobili affittati a canone concordato. Modifiche che saranno contenute negli emendamenti che Conte ha fatto sapere che presenterà entro lunedì sedici aprile. 

Case di riposo, fondazioni bancarie e dimore- A proposito di un'agevolazione che gli anziani ricoverati nelle case di riposo, Gianfranco Conte ha spiegato che il rischio è che un emendamento in questo senso   «spinga i familiari a mettere gli anziani nella casa di riposo» per usufruire della tassazione più leggera sulla loro casa di abitazione. Nell'iter in Senato il sottosegretario all'Economia Vieri Ceriani aveva già espresso il suo parere contrario ad agevolare le case degli anziani in residenze di cura per un «rischio di evasione ed elusione». Tra gli emendamenti segnalatì dai gruppi cioè sulle proposte di modifica che saranno portate al voto, ce ne sono diversi, sia di maggioranza che di opposizione, che chiedono appunto che le fondazioni paghino l'imposta.«Non è vero che le fondazioni bancarie non pagano l'Imu, è un falso problema». La normativa sull'Imu potrebbe essere rivista e alleggerita per le case affittate a canone concordato e per le dimore storiche.

I comuni - ''Se la rateizzazione sarà solo sulla prima casa non immagino grandi effetti, perché se rateizzano tra giugno, settembre e dicembre si anticipa un pezzo di dicembre e si posticipa un pezzo di giugno, se invece la rateizzazione riguarderà anche le seconde case avrà effetti devastanti e sarà molto, molto complicato'', è stato il commento del presidente dell'Anci, Graziano Delrio.

Borse di studio e medici Due giornate di sciopero dei giovani medici italiani e un sit-in davanti alla Camera, per protestare contro un emendamento del testo di conversione del decreto fiscale, che introdurrebbe l'Irpef sulle borse di studio percepite dai medici in formazione specialistica, dottorandi, e corsisti in medicina generale. Ad invitare i colleghi a due giornate di astensione, lunedì e martedì, da attività assistenziali e di ricerca, sono il Segretariato italiano giovani medici (Sigm) e la Confederazione nazionale degli specializzandi (Federspecializzandi), con una nota congiunta. Il ritrovo, martedì 17 aprile, sarà in piazza del Parlamento, dalle 11 alle 13. Per uno specializzando, si parla di 300 euro mensili in meno, se la tassazione venisse confermata.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ciannosecco

    14 April 2012 - 14:02

    Babbuina,ma non l'avevi scritto già tu?Guarda che ho solo copiato quello che hai scritto tu.Lo vedi quanto sei deficiente?

    Rispondi

  • Nino38

    14 April 2012 - 01:01

    La rateizzazione dell'Imu è un'altra presa per i fondelli. Il risultato non cambia e ci fa incavolare ancora di più solo pensando quanto i nostri politici riescono a portare a casa sulle spalle dei redditi fissi e quanti benefici hanno senza fare nulla. Monti svegliati taglia i benefici dei politici, il paese è stufo di fare sacrifici perchè vengono fatti sempre dai soliti; devono farli anche chi ci governa e chi ha le redini del potere. Annibale Antonelli

    Rispondi

  • bastatasse

    13 April 2012 - 22:10

    La rateizzazione dell'Imu non piace al presidente dell'Anci (Comuni), pensa che tutti affittino la seconda casa, ma molti non lo fanno nè in bianco nè in nero. La usano per weekend e vacanze. Quindi non produce reddito. In realtà è un costo: oltre all'Imu, luce e riscaldamento con sovrapprezzo, tarsu e acqua. Ma chi ha la sfortuna di avere la seconda casa non vota in quei comuni. E qui casca l'asino dell'Anci: l'Imu mi spenna? Bene: taglio i weekend e le vacanze per recuoperare il maltolto. Che vuol dire: stop ai soldi spesi in quel comune: ristoranti, negozi, giornali, bar, magari impianti da sci o sportivi. Insomma, nada de nada. E chi non incassa invece vota in quel comune... eccome se vota. E poi niente soldi ai petrolieri e ai signori dell'autostrade. E se mi capitasse di (s)vendere la seconda casa il signor Monti si scordi che quei soldi li usi in borsa o li metta in titoli di Stato. Ci vado in vacanza all'estero. Quanto a Conte e alle case di riposo, il Pdl si scordi il mio voto

    Rispondi

  • ettorevita

    13 April 2012 - 22:10

    Le cose fatte secondo te portano in cassa poco. Viveversa porti alcuni esempi di aumento di spesa. La guerra, vero ma la sinistra non fece la guerra sull'Adriatico ed oltre? Le province. Certo sono una spesa ma non le ha istituite Berlusconi! Così Berlusconi non ha aumentato gli stipendi dei dirigenti, anzi li ha diminuiti, anche se di poco. Idem per i politici. Poi qualcuno dice che l'IMU è colpa di Berlusconi, il DEMONE è LUI. Illudersi è consolatorio, è puta caso che sia vero, ora che il berlusca non c'è tutti i problemi dovrebbero essere di facile soluzione. Tra i costi non citate i 300 milioni di euro dati ai Patronati. Le centinaia di migliaia di euro dati dall'INPS,dall'Agenzia delle Entrate ai CAF (leggi l'altra faccia dei sindacati). Nessuno fa cenno alla contribuzione figurativa regalata ai sindacalisti ai sensi dell'art. 31 dello statuto dei lavoratori. Nessuno dice niente sulle trattenute sindacali sulle pensioni (carpite al momento della domanda di pensione).

    Rispondi

Mostra altri commenti

Shopping

blog