Cerca

Il buon cuore di Angela

La Cancelliera difende la Tymoshenko e boicotta Euro 2012. Ma pensa ai suoi interessi

Il buon cuore di Angela

Angela Merkel ha preso una decisa posizione contro il governo dell’Ucraina, Paese che tiene in prigione dall’estate scorsa l’ex premier Yulia Tymoshenko. Berlino sostiene in tal modo i diritti umani e la democrazia. Poi si fanno due conti e viene in mente che, Polonia a parte, l’unico altro Paese oggi in grado di ospitare i campionati europei sarebbe la Germania stessa. E si capisce che cosa intende Frau Angela con difesa dei diritti umani. Un nuovo affare colossale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog