Cerca

A un anno dalla morte di Bin Laden

Obama a sorpresa in Afganistan
Attentato suicida: 6 morti

Per il primo anniversario dell'uccisione di Osama Bin Laden, il presidente degli Stati Uniti Barack Obama, ha fatto un viaggio a sorpresa in Afghanistan, dove incontrerà il presidente afghano Hamid Karza. «Molti americani sono stanchi della guerra, ma gli Stati Uniti devono finire il lavoro iniziato, e finire responsabilmente la guerra». «Per oltre 10 anni abbiamo viaggiato sotto la nube cupa della guerra - sostiene Obama -. Ora qui, nelle tenebre che precedono l'alba in Afghanistan, possiamo vedere la luce di un nuovo giorno all'orizzonte». Secondo il presidente «abbiamo un cammino molto chiaro (da percorrere) per la nostra missione in Afghanistan, mentre puniamo al Qaida».  Nel suo messaggio alla nazione, dalla base aerea di Bagram, presso Kabul, a un anno esatto da un altro messaggio storico, quello in cui annunciò dalla Casa Bianca la morte di Osama Bin Laden. Per dieci minuti, in diretta tv, Obama parla agli americani, ringrazia i 3200 soldati americani riuniti nell'hangar della base aerea ringraziandoli del loro impegno a favore della pace e della democrazia."Là dove è iniziata la guerra in Afghanistan, e quello è il posto in cui finirà" Subito dopo la sua partenza un attentato suicida effettuato con un autobomba ha scosso il centro di Kabul. L’attacco è avvenuto sul Jalalabad road, dove si trovano diverse basi militari straniere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ateo39

    02 Maggio 2012 - 09:09

    La provocazione. Terry Jones, il sacerdote che brucia il Corano e Maometto è tornato a colpire................La risposta. Obama a sorpresa in Afganistan Attentato suicida: 6 morti.

    Report

    Rispondi

blog