Cerca

Dsk, verso l'accusa di stupro di gruppo

I procuratori di Lille stanno vagliando alcune testimonianze che ne proverebbero il coinvolgimento

L'accusa: violenza sessuale a Washington. Dopo New York e Lille, nuovo scandalo a luci rosse
Dsk, verso l'accusa di stupro di gruppo

 

Stupro di gruppo: è la nuova accusa che potrebbe cadere sul capo dell’ex direttore del Fmi, Dominique Strauss-Kahn, già incriminato per sfruttamento della prostituzione nell’ambito dello scandalo a luci rosse dell’hotel Carlton di Lille. I procuratori della città francese hanno fatto sapere che stanno vagliando alcune testimonzianze che proverebbero il coinvoglimento di Dsk in una violenza sessuale di gruppo compiuta a Washington. Immediata la replica di Strauss Kahn, che ha denunciato un "linciaggio" contro la sua persona. 

"Nessun atto di violenza" - L’ex direttore dell’Fmi, hanno affermato i suoi avvocati in un comunicato, "nega nel modo più assoluto di aver mai commesso il più piccolo atto di violenza di qualunque genere". La nuova accusa fa seguito alla testimonianza di due prostitute di origine belga: una, in particolare, ha raccontato di essere stata costretta ad un rapporto sessuale di gruppo durante un party a Washington nel dicembre 2010. Di qui la richiesta, fatta dagli investigatori alla procura, di allargare l’inchiesta. "La procura sta valutando la richiesta", ha fatto sapere un portavoce.

 

lille, francia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog