Cerca

Teutonica invasione

Berlino punta sulla Grecia: soltanto per le ferie

I crucchi che passano le vacanze nelle isole elleniche sono aumentate del 18% rispetto all'anno scorso

Berlino punta sulla Grecia: soltanto per le ferie

 

I tedeschi sono fortemente contrari ad aiutare i greci in un momento di crisi come questo. In realtà lo fanno, soprattutto in questa rovente estate mediterranea. E sì perchè alle vacanze su un'invitante spiaggia non ci riununciano. I dati parlano chiaro. Secondo il Corriere della Sera, nonostante l'austerity si faccia sentire anche in Germania, sono tanti, tantissimi i tedeschi che in questi giorni si stanno mettendo in viaggio destinazione Atene: solo la scorsa settimana il 18% in più rispetto a un anno prima. Merito di Jorgo Chatzimarkakis, eurodeputato tedesco di origini elleniche del partito liberale Fdp, membro della coalizione del governo di Angela Merkel che ha proposto  una sorta di incentivo di Stato per spingere i cittadini tedeschi a trascorrere le loro ferie in Grecia: "l’idea potrebbe rientrare nel programma europeo per rilanciare l’economia dei Paesi in crisi", ha spiegato al quotidiano Bild.

La Grecia, inoltre, è diventato un paese dove poter investire bene nel mercato immobiliare. Ecco allora che le vacanze possono servire anche per dare un'occhiata da vicino. I prezzi delle case, anche le ville al mare, hanno avuto ribassi fra il 5 e il 30%, con picchi anche del 50%: non bisogna essere degli operatori finanziari di lungo corso per capire che investire in una casa vacanza in Grecia può costituire un investimento vantaggioso nel medio-lungo termine. 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog