Cerca

Giù la zampa dal vagone

Governo zoofobo e cinofobo,
Passera vieta i cani sui treni

Il ministro dei Trasporti ha firmato un provvedimento con il quale si vieta ai cani di salire sull'Eurostar

Trenitalia conferma: "Motivi igienici". Ora la legge dovrà essere approvata dal Senato. 
Governo zoofobo e cinofobo,
Passera vieta i cani sui treni

 

Governo zoofobo. Non ci sono altri aggettivi per etichettare il provvedimento che il ministro dei Trasporti Passera ha firmato e inviato al Senato per essere approvato. Secondo il "tecnico" i cani sono poco igienici e per questo non possono viaggiare sui treni. Si salverebbero quelli di piccola taglia che sarebbero obbligati a stare dentro una gabbietta per tutta la durata del viaggio. Per tutti gli altri l'unico modo di viaggiare affianco al padrone è quello dell'automobile. Se il provvedimento passerà i nostri amici a quattro zampe non potranno neppure salire sugli Eurostar. "Motivi igienici", ha spiegato Trenitalia, "si vuole evitare che le cosumazioni, servite al posto, possano venire a contatto con gli animali". La proposta di legge ha scatenato l'ira degli animalisti. La senatrice radicale Donatella Poretti la butta sullo scherzo: "Ma ministro ha mai preso un treno? Ha mai visto assalti di cani sciolti che mangiano le merendine ai bambini o fanno razzia al vagone ristorante?". Sicuramente no, ma il provvedimento Passara l'ha firmato. Ci auguriamo solo che non passi in Aula anche perché sarebbela violazione di un diritto fondamentale, la libertà di circolare sul territorio nazionale. Con cane al seguito.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cavallotrotto

    27 Maggio 2012 - 11:11

    ho sentito che i cani che hanno una medaglietta speciale (buona educazione ) possono entrare anche in treno .ha ragione il signore #9 pensino alla tbc , al colera , e varie malattie endemiche dell'africa , dell'asia . in america , anche i nostri migranti , arrivati a NY sono stati messi in quarantena , e guardati a vista dalla polizia . nessuno ha osato durante quel periodo fare rivolte . avevano fame . in italia i soliti imbecilli buonisti , non solo li trattano da re , ma permettono loro di dare fuoco ai materassi e scappare violentando poi , di giorno , le mamme che portano il bimbi all'asilo , infestandole anche con l'HIV. #8 ha ragione , vero quello che ha detto . l'invalido anche non in carrozzella , viene maltrattato violentemente proprio dai musulmani protetti dai sinistri partendo da d'alema , bersani e compagnia bella . monti e compagni : branco di cretini con una laurea bocconiana , ma li vorrei vedere in una pubblica ad esempio torino , che fate ?scappate?andate da mamma?

    Report

    Rispondi

  • ellemanga

    26 Maggio 2012 - 20:08

    Forse Passara crede che il provvedimento serva allo sviluppo economico del paese! E' mai salito su un treno, Passera? La puzza e lo sporco degli umani che si tolgono anche le scarpe (magari anche senza biglietto) non contano, vero? Dare la colpa agli animali per la scarsità' di igiene sui treni e' comodo, non lede i diritti umani dei merd.ni a due zampe. Sui treni si può' fare di tutto ovviamente anche rubare, stuprare, aggredire controllori, ma portare i cani NO, ORRORE!!! Mi e' capitato su un freccia rossa. Alla stazione termini sono saliti alcuni "cani" sporchi e puzzolenti a due zampe, per cercare di rubare ai turisti. Mi hanno detto che e' normale. Di solito sono più' di uno perché' serve per creare confusione e rubare meglio. Eh si', passera ha proprio ragione. Sono i cani a portare degrado e sporcizia sui nostri treni e, a volte, rubano pure.

    Report

    Rispondi

  • scorpio53

    25 Maggio 2012 - 23:11

    quelli che il "fuffi" ce l'hanno soltanto perchè fa trendy tra i loro conoscenti e comunque tra quelli che loro frequentano; questi signori sono mai stati in un canile? hanno mai guardato negli occhi quelle povere bestiole che chiedono soltanto di poterti amare? tanto quando vanno in ferie loro li lasciano ai maggiordomi o alle strutture a pagamento...questi snob che dicono la loro anche su cose che non conoscono, sono quelli che prendono ii treni in prima classe e non vogliono entrare in contatto nemmeno con gli esseri umani in seconda classe.E no cara casta umana, il mio amico a 4 zampe fa parte della mia famiglia e viene dove vado io; vacci tu in macchina. sarà retorica ma più tempo passo con i miei amici a quattro zampe, più riesco a "schifare " quegli animali a due zampe che credono di avere l'esclusiva su questo schifo di mondo che stanno violentando.

    Report

    Rispondi

  • mab

    25 Maggio 2012 - 18:06

    altro che cani, sicuramente molto più puliti di tanta gente. e poi che si occupino di tante gravi malattie portate da stranieri che possono entrare nel paese senza un doveroso controllo!!!!!!!!! Ci sono le super prove, ma le tengono ben nascoste.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog