Cerca

Carburanti alle stelle

Record storico per un litro di benzina
Sull'autostrada non bastano due euro

Alla vigilia del penultimo week end di sconti self nuovi rincari alle pompe

Complice il gioco delle addizionali sono stati archiviati i primati della scorsa primavera: in Toscana e Liguria i prezzi più alti
Record storico per un litro di benzina
Sull'autostrada non bastano due euro

Brutta sopresa per quanti oggi hanno deciso di fare il pieno, magari per tornare a casa dopo le vacanze. Sull'autostrada la benzina ha registrato un record storico: per comprarne un litro non bastano 2 euro. A Livorno, addirittura, ne servono 2,08. Ma aumenti si sono registrati anche sulla rete "ordinaria", alle pompe cittadine: complice il gioco delle addizionali sono stati mandati in soffitta i primati della scorsa primavera.  Amettere mano ai prezzi raccomandati "sono state oggi Eni (+1,6 Cent /litro e +1,0 sul diesel), Tamoil (+1 Cent /litro solo sulla verde) e Api IP con un ritocco di 0,5 cent anche in questo caso solo sulla benzina".

Le punte massime ormai, per la benzina a 2,008 euro/litro nel Centro Italia e, segnatamente, in Toscana, sono invece per il diesel fino a 1,843 euro/litro al Sud Italia. Più nel dettaglio, secondo quanto risulta al Quotidiano Energia, in un campione di stazioni di servizio che rappresenta la situazione nazionale, "i prezzi medi serviti sono oggi a 1,920 per la benzina, 1,803 per il diesel e 0,784 per il Gpl". A livello paese "il prezzo medio praticato della benzina (sempre in modalità servito) va da 1,906 di Tamoil a 1920 di Eni e Totalerg (no logo a 1819). Per il diesel si passa da 1,797 di Esso a 1803 di Eni, IP e Shell (no logo a 1695)". La situazione, spiega Quotidiano Energia, "tiene conto della crescita delle quotazioni internazionali, il tutto alla vigilia del penultimo week end di sconti self, che renderà sempre più divaricato l'andamento del mercato carburanti nazionale".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bruggero

    23 Agosto 2012 - 10:10

    Sarebbe sufficiente e giusto, inserire nel paniere, benzina, gas, alettricità, acqua, ecc. Ma se si vanno a leggere i prodotti che lo compongono, vien da ridere, ricordo che, sino a qualche anno fa, vi compariva il ......basco !!! Pagate (paghiamo), ITALIANI, pagate !!!!

    Report

    Rispondi

  • allianz

    22 Agosto 2012 - 15:03

    Per riempire un serbatoio di un tir(1000 litri)occorrono 1800 euro....Ma siccome i Tir vanno anche all'estero,la maggior parte dei trattori ha il doppio serbatoio per risparmiare sui costi,quindi,se tutto va bene,si presume una spesa di 3600 euro.Le tariffe in Euro/Km sono invece ferme a livelli di parecchi anni fa...Ed infatti,per nostra fortuna,grazie alla lungimiranza dei politici di m**da che ci hanno governato in tutti questi anni,i camionisti viaggiano in ROSSO perenne,mentre i costi delle merci trasportate SU STRADA all'80% aumentano a dismisura.Se poi ritoccano anche l'IVA le diete dimagranti non servirebbero piu a nulla.Ci pensa DI SUO il governo del c**zo che abbiamo a farci perdere peso e guadagnare in salute..Di ritocco in ritocco,se ai venti di guerra che spirano minacciosi sull'Iran segue la pioggia di razzi e bombe,prepariamoci a vedere il prezzo della benzina andare oltre i 5 euro.

    Report

    Rispondi

  • fierodiessereitaliano

    22 Agosto 2012 - 14:02

    importa solo del gossip di berlusconi. Quindi cicci belli pagate

    Report

    Rispondi

  • Palmiro Fazzari

    22 Agosto 2012 - 13:01

    Purtroppo siamo tutti dei pecoroni, xchè non riusciamo a farci rispettare, e loro come ci lodano , così ....... Se invece ci fermassimo per 15 giorni tutti quanti , non si metterebbe più un mezzo privato in strada, dico nessuno, allora si che cominciano a rendersi conto che alla fine stanno portando il popolo italiano alla fame, più di quanto è stato già fatto. Riservandosi solo ci lussi, privilegi per loro. Svegliamoci ragazzi , e facciamogli vedere che loro non contato più nulla, prendiamo le loro case, i loro conti , le loro macchine , le loro barche tutto lasciamoli senza nulla, facciamo tutto quello che loro stanno facendo con noi. Mandiamo a casa questi buffoni , mafiosi di politici, magistrati , comuni , sanità tutti il sistema facciamolo saltare , un sistema corrotto ideato da loro . Di noi non gli frega nulla, loro prendono accordi, fra di loro da sempre, come disse Mussolini , governare gli italiani è inutile e perditempo , alla fine non aveva tanto torto no!!!

    Report

    Rispondi

blog