Cerca

Signora Sarkozy

Lo strazio continua: Carla Bruni torna a cantare

L'ex première dame riprende in mano la chitarra

Lo strazio continua: Carla Bruni torna a cantare

 

Lo strazio continua: Carla Bruni riprende a cantare. A pochi giorni dall'addio definitivo dell'ex coppia presidenziale all'Eliseo (trasloco forzato previsto per il 15 maggio dopo la vittoria del socialista Hollande alle elezioni), comincia a delinearsi il futuro di Nicolas Sarkozy e di sua moglie. Per prima, la casa: andranno nell'appartamento privato dell'ex modella italiana nella via privata Pierre Guèrin, XVI arrondisment, vicino al "ghetto dei ricchi" di Villa Montmorenchy.

Il nuovo album in autunno - Poi il "lavoro". L'ex presidente ha annunciato l'addio definitivo alla politica, ma non ha voluto sciogliere i nodi sul suo futuro: resta un mistero come impiegherà il suo tempo.  Idee molto più chiare, invece, per Carlà. Lo ha spiegato la sua addetta alla comunicazione, Vèronique Rampazzo: "La Bruni riprenderà la sua carriera di cantante, mai davvero interrotta durante la presidenza Sarkozy. Carlà - ha aggiunto Vèronique - aveva sospeso i concerti per ragioni pratiche, ma a questo punto potrà riprenderli". Il nuovo album è previsto per questo autunno: pronti a (ri)tapparvi le orecchie?

 

Parigi, Pierre Guèrin, XVI arrondisment

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • parigiocara

    12 Maggio 2012 - 12:12

    e sopratutto, la tenga lontana dall' Italia

    Report

    Rispondi

  • orbison

    08 Maggio 2012 - 15:03

    Okay, probabilmente non è una buona musicista, anche se non so chi lo sia in quel genere. Non ho ascoltato sue canzoni essendo appassionato di punk-rock, ma sostengo che non si dovrebbero trattare così le signore. E se non vi piace fate come me, non ascoltate le sue canzoni!

    Report

    Rispondi

  • orbison

    08 Maggio 2012 - 14:02

    Okay, probabilmente non è una buona musicista, anche se non so chi lo sia in quel genere. Non ho ascoltato sue canzoni essendo appassionato di punk-rock, ma sostengo che non si dovrebbero trattare così le signore. E se non vi piace fate come me, non ascoltate le sue canzoni!

    Report

    Rispondi

  • Giumaz

    08 Maggio 2012 - 12:12

    Per favore Presidente Hollande, trovi un piccolo incarico per Madame Carla, ma ce la tenga lontana dalla sala d'incisione.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog