Cerca

L'Inter regala la festa in anticipo

JUVE CAMPIONE D'ITALIA
CONTE HA FATTO IL MIRACOLO

Battuto il Cagliari 2-0 Super Milito umilia il Milan

Rivoluzione in solo un anno: dalla polvere allo scudetto. Nel derby trionfa l'Inter che batte il Milan 4 a 2 con tripletta del Principe
La svolta di Antonio

Il bacio di Conte a tutti i tifosi bianconeri

La Juventus è campione di Italia. In un solo anno Antonio Conte ha portato i bianconeri dall'inferno in Paradiso. E una mano l'ha data l'Inter che ha umiliato il Milan nel derby meneghino. Lo scontro parallelo della pentultima di campionato ha visto la vittoria della Juve sul Cagliari per due a zero. I goal scudetto segnati da Mirko Vucinic e poi grazie a un autogoal. Diego Milito ha segnato una tripletta nel derby (due goal su rigore), dove l'Inter ha prevalso sul Milan per 4 a 2. In casa bianconera si festeggia il 30° scudetto, perchè si conteggiano anche quelli tolti dalla giustizia sportiva. Per questo si vuole aggiungere sulla propria maglia la terza stella. Lo scontro parallelo è stato emozionante. La Juventus è andata subito in vantaggio (6° minuto), e poco dopo anche l'Inter a Milano. All'inizio del secondo tempo però è stato il Milan ad andare in vantaggio (dopo il pareggio ottenuto nel primo tempo su rigore), e il Cagliari ha pressato la Juventus facendo passare brutti venti minuit ai tfosi bianconeri. Poi la doppia svolta parallela e lo scudetto ottenuto con una giornata di anticipo. Proprio Vucinic insieme a Pirlo, Vidal, Marchisio, Pepe e Lichtsteiner oltre al solito Del Piero sono stati fra i protagonisti della incredibile svolta guidata da Conte in pochissimi mesi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • angelo.Mandara

    07 Maggio 2012 - 09:09

    Una Juve da Scudi (30, certamente, sul campo)... si scopran le tombe : SURSUM...Storia di una sofferenza lunga ed immeritata del popolobianconero. Nessun "Mourinho" avrebbe potuto e saputo esaltare così questa Juve, ora di nuovo CAMPIONE, che dalle traversie del 2006 e dall'ultimo scudetto del 2003 ha visto in Antonio Conte il primo grande artefice di tanta rinascita, condottiero,atteso da anni, appassionato e coinvolgente nella più giusta continuità possibile (un ciclo di garanzia alla Trapattoni e Lippi). (segue) Angelo Mandara

    Report

    Rispondi

  • angelo.Mandara

    07 Maggio 2012 - 09:09

    Onore ai colori Bianconeri che hanno dovuto sopportare, soprattutto nei suoi Tifosi, una lunga notte di "contestazioni eccessive"...per poi dover "ringraziare" la sua grande rivale Inter che al Milan ha sottratto sei punti pesanti (con l'altra grande rivale e cenerentola Fiorentina, andata a vincere a Milano). Questo Scudetto è uno dei più belli della serie perchè ottenuto dopo un tormentato rinnovo di giocatori e allenatori che, negli ultimi due anni,non erano riusciti nell'intentodi"svegliare" ..il Gruppo.Ed ora sotto con il Napoli (Coppa Italia) per incoronare un anno di Gloria (e di imbattibilità) ...come ai vecchi tempi. GAUDEAMUS IGITUR !! Saluti. Angelo Mandara

    Report

    Rispondi

  • beatles14

    06 Maggio 2012 - 23:11

    tifavo x il milan...

    Report

    Rispondi

  • foxyfoxy

    06 Maggio 2012 - 23:11

    Come da previsione non hanno vinto niente hanno solo pianto per presunta calciopoli bis (gol di Muntari).

    Report

    Rispondi

blog