Cerca

Il video della tragedia

Dramma nella Speedway
Muore Lee Richardson

L'incidente in Polonia: fatale un'emorragia interna

Lee Richardson

Il pilota di Speedway muore in Polonia

Tragedia nella Speedway, le folli gare su due ruote senza freni, su terra, sassi granito e ghiaia: in un incidente durante la gara a Breslavia, in Polonia, è morto il pilota britannico Lee Richardson. Il 33enne è andato a schiantarsi contro una barriera protettitva ed è deceduto in ospedale, dopo poco, a causa di un'emorragia interna. Richardson era una vera e propria star dello Speedway: capitano del club inglese dei Lakeside Hammers, conquistò nel 1999 il titolo mondiale juniores della categoria motociclistica. Con 240 punti raccolti in dieci campionati del mondo, Richardson era il recordman della squadra inglese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog