Cerca

L'accordo

Nesta perduto nel bosco: se ne va in Canada

L'ex rossonero ha firmato e raggiunge Di Vaio e Corradi al Montreal Impact

Alessandro Nesta

Ora è ufficiale. Alessandro Nesta giocherà con il Montreal Impact in Canada. L’annuncio è dal sito della società canadese. L’ex difensore del Milan, raggiunge così Marco Di Vaio, Bernardo Corradi e Matteo Ferrari e indosserà la  maglia numero 14. Nesta ha firmato un accordo di 18 mesi, ma i dettagli economici dell’accordo non sono stati resi noti, Nesta non avrà lo status di 'giocatore designato', il suo stipendio dunque non inciderà sul salary cap.

Una sfida nuova - "Sono molto felice di essere qui", ha detto Nesta. "Nonostante alcune offerte per continuare la mia carriera in Europa, stavo cercando una nuova sfida ed ho voluto giocare in MLS. Dopo aver fatto visita al mio amico Marco Di Vaio e averlo visto giocare la sua prima partita con il Montreal, ho incontrato delle persone fantastiche in questo club. Mi è piaciuto molto quello che ho visto ed mi sono convinto che Montreal era il posto dove volevo essere".

"La sua presenza eccitante" - "Per un giocatore che ha vinto la Coppa del Mondo e ha giocato ai massimi livelli per 20 anni, ed estremamente umile, era facile arrivare ad un accordo", ha detto il presidente degli Impact Montreal Joey Saputo. "Si sente già parte del team". "E' eccitante non solo per la squadra, ma anche per il club, avere un giocatore del suo pedigree, un campione del mondo nel 2006 e uno dei difensori migliori al mondo", ha aggiunto il direttore sportivo Nick De Santis.

"Un grande maestro" - "Alessandro porterà doti di leadership attraverso le sue diverse esperienze, e sarà un grande maestro per i nostri giovani calciatori. Aiuterà la squadra sul campo e il club nel suo complesso". "E' un incredibile opportunità per il nostro club aggiungere un difensore del suo talento", ha infine sottolineato l'allenatore Jesse Marsch. "Siamo molto ansiosi di vederlo nella nostra linea di difesa, perché ci farà migliorare a tutti i livelli".

Montreal, Canada

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • romamaccio

    06 Luglio 2012 - 16:04

    Nesta si troverà molto bene a Montreal il Quebec è bellissimo la riserva indiana, le cascate del Niagara, Mont Royal,isola Sant'Elena,il fiume san Lorenzo, con il circuito di formula uno!La prima visita per me a Montreal è datata, 1967 EXPO MONTREAL.AUGURI NESTA!BRUNO.

    Report

    Rispondi

blog