Cerca

MATTIAS MAINIERO RISPONDE A GINO RUSSO

Tutto l’anno in tv è Miss Italia

0

Ho 71 anni e sono un masochista della politica. Diversamente non comprerei “Libero” tutti i giorni della settimana che nostro Signore manda su questa Italia. Ora sono addivenuto ad una decisione improcrastinabile: voglio che mi sia concessa la cittadinanza rumena affinché  la dottoressa Boldrinova sia messa nella condizione di assegnarmi una casa popolare. Faccio presente che, al contrario dei rumeni, sulla busta paga dei miei tempi mi furono fatte le trattenute per la “Gescal”. Madamin Boldrini (copyright Granzotto)  dovrebbe, visto che “Miss Italia” non sarà più trasmessa dalla Rai, fare in modo che, in sostituzione, possa essere organizzato un bel Gay pride in Iran sponsorizzato dai suoi amici talebani e Lei trasferita per 24 ore nel distretto di Kandhamal (Orissa). Confido in un tuo fattivo interessamento, dottor Mainiero, mentre ti porgo un fraterno saluto.

Gino Russo

Castrovillari (Cosenza)

 

 

E chi sono io, caro Russo? Cosa posso fare, come potrei spendermi? Lei mi dà del tu, e io la ringrazio per l’amicizia. Ma i politici, quelli che contano e che possono, di me se ne infischiano. E la Boldrinova è una politicona con i fiocchi: presidente della Camera, come Nilde Iotti. Ci siamo intesi, vero? Lei parla, straparla. Lei va dappertutto: convegni, manifestazioni, riunioni varie. Lei ha il naso all’insù. Ha notato il nasino della Boldrinova? Lei si batte per tutti gli umili e i diseredati, i diversi, i poveri. Non c’è giorno che il Signore manda in terra che lei non ci spieghi qualcosa di fondamentale: come comportarci, cosa pensare, come campare. Io, ogni giorno che il signore manda in terra, sto alla tastiera di un computer e tento di non scrivere troppe fesserie. La Boldrinova è la Boldrinova: fino a ieri praticamente sconosciuta ai più. Oggi sulla bocca di tutti, una stella di prima grandezza. Stella? Ma che dico? Un’intera galassia. L’Italia politicamente corretta, politicamente educata, politicamente sapiente, politicamente tutto, pende dalle sue labbra, e ieri la Boldrinova era sul serio sconosciuta ai più, oggi una superstar. La Boldrinova è un fenomeno sovrannaturale. Un bel dì è partita a razzo e nessuno più riesce a fermarla. E io dovrei intervenire in queste faccende universali? Io mi arrendo, caro mio, però su una cosa, una piccola cosa, concordo con la Boldrinova, umilmente, ma concordo: a me Miss Italia in tv non dice più niente. In tv è Miss Italia tutto l’anno. Una tantum possiamo anche riposarci.

[email protected]

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media