Cerca

Crisi: chi fa da solo fa per tre

Mattias Mainiero risponde a Vito Parcher

1
Crisi: chi fa da solo fa per tre

Sono in arrivo 600 miliardi di euro dal Fondo monetario internazionale, dovrebbero servire per  salvare l’Italia, proprio come stanno salvando la Grecia. Il Fondo monetario non regala, presta. Da questo punto di vista i presunti salvatori della Patria si comportano né più né meno come chi si guadagna da vivere spacciando stupefacenti. La prima dose è gratis, quelle successive sono sempre più care e l’individuo si trova sempre più schiavo di quelle sostanze. Nessun programma di disintossicazione andrebbe nella direzione di aumentare la quantità di droga somministrata.
Vito Parcher
Chiusa (Bolzano)

Punto primo: il Fondo monetario internazionale ha smentito. Punto secondo: anche l’Ue ha smentito. Punto terzo: Mario Monti non ha aperto bocca, ma questa non è una novità. Pare che il suo governo abbia scelto la tattica dell’afasia: parole zero, e si spera che almeno i fatti siano qualcosa di più. Punto quarto: in questi casi, come la cronaca insegna, le smentite hanno le gambe cortissime. Punto quinto: egregio signor Parcher, purtroppo siamo finiti male, forse malissimo. I nostri Btp hanno raggranellato record negativi su record negativi. Oggi, quando l’Italia ricorre al mercato per finanziarsi, deve pagare interessi altissimi. Nell’ultima asta il Tesoro ha collocato mezzo miliardo di Btp scadenza 2023 (per fortuna una tranche minima) con un rendimento annuo lordo del 7,30%, 2,7 punti in più rispetto alla precedente aggiudicazione. I Btp biennali sono arrivati a pagare interessi anche dell'8%. I Bot a sei mesi poco meno del 7. Se continua così, ci dissangueremo. E allora ricorrere al Fondo monetario per ottenere un prestito a tassi migliori non sarebbe un’idea così peregrina. Sempre di un prestito si tratta: o lo chiediamo ai risparmiatori italiani e alle banche italiane e straniere o al Fondo monetario internazionale mi sembra che non cambi molto, se non il risparmio di due o tre punti percentuale che su svariati miliardi di Btp costituiscono una somma di tutto rispetto. Buttala via. Per il resto, d’accordo con lei: quando si finisce così male, il rischio è quello degli strozzini. In alternativa: la vendita dei gioielli di famiglia. Lo so: è dura da mandare giù, soprattutto per la terza economia dell’area euro. Ma, se abbiamo deciso di non aiutarci da soli, qualcuno dovrà pur gettarci una ciambella di salvataggio. Nel caso specifico, molto simile ad un cappio.
mattias.mainiero@libero-news.eu

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ADM

    30 Novembre 2011 - 13:01

    Appunto "chi fa da solo fa per tre "...e ...allora... idea peregrina....ma non so quanto...si torni ciascuno... alla sua moneta!!!

    Report

    Rispondi

media