Cerca

I consigli

Alimentazione, i cinque cibi da evitare per non invecchiare

Alimentazione, i cinque cibi da evitare per non invecchiare

Susie Burrell una dietologa australiana e fondatrice di Shape me, ritiene che nei cibi ci siano alcuni elementi che favoriscono l'invecchiamento delle cellule più di altri.

I muffin - secondo questa studiosa la combinazione di grassi saturi e carboidrati possono far aumentare le infiammazioni del corpo. Secondo Burrell, oltre alle conseguenze per la pelle, alti livelli di zuccheri possono cambiare il tipo di collagene nel corpo, trasformandolo in uno più fragile.

Chai latte - E' una bevanda di ispirazione indiana ed è fatta da tè al latte arricchita da spezie come zenzero, cardamomo, cannella, chiodo di garofano, pepe, anice stellato o semi di finocchio. Nelle caffetterie non viene usata la tradizionale ricetta, ma viene usato del latte in polvere aromatizzato che viene sciolto in acqua calda e montato come se fosse un cappuccino. Una miscela che contiene la stessa quantità di sei cucchiaini di zucchero. E lo zucchero, quando entra nel sangue, forma delle molecole che danneggiano le proteine nel corpo,  specialmente quelle responsabili del collagene che espone il nostro corpo al rischio "rughe". Stesso discorso vale per tutti i preparati in polvere per fare il cappuccino. 

Zuppe pronte - Attenti anche a tutte le zuppe che, per essere mangiate, richiedono solo l'aggiunta di acqua per essere preparate. Burrell spiega che “contengono circa 800-1000 milligrammi di sodio per ogni singola porzione, provocando gonfiore e ritenzione di liquidi”. Una dieta con alto contenuto di sodio causa pressione alta e può danneggiare significativamente le cellule. Lo stesso discorso vale per  le salse pronte, i cereali, gli hamburger vegetali, i prodotti ortofrutticoli surgelati e i petti di pollo sono alimenti con un contenuto di sodio elevato.

Succhi di frutta - Occhio. Se è vero che la frutta fa bene, bisogna stare attenti ai succhi che contengono molto zucchero.  Un singolo bicchiere di succo di frutta imbottigliato ha dei livelli di zucchero molto più alti quelli che si possa immaginare. “Non solo i succhi di frutta sono estremamente acidi, cosa che danneggia lo smalto dei denti, ma contengono il corrispettivo di più di sei cucchiaini di zucchero in ogni singolo bicchiere. 

Cibi grassi e fritti - La Burrell mette tutti in guardia:  “Bisognerebbe consumarne la minore quantità possibile perché danneggiano le cellule”. Gli acidi grassi trans, inoltre, accrescono la vulnerabilità della pelle ai raggi UV, la causa numero unodd dell’invecchiamento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog