Cerca

International Golf Federation

punta alle Olimpiadi del 2016

International Golf Federation
Non si sa ancora quale sarà la città che ospiterà le Olimpiadi del 2016, ma l’International Golf Federation, riconosciuta come l’organismo che rappresenta il golf dal Comitato olimpico internazionale, si sta già muovendo per introdurre questo sport tra le discipline olimpiche. E’ stato costituito infatti un Comitato olimpico di golf nel quale saranno rappresentati l' R&A, il PGA European Tour, l' USAGA, il PGA americana, il PGA Tour, LPGA e il National golf club di Augusta.
Durante la conferenza stampa al Royal Birkdale Golf Club, l’IGF ha presentato Ty Votaw come coordinatore del Comitato che guiderà il gruppo olimpico fino all’ottobre del 2009, quando il Cio deciderà se aggiungere altri sport alle Olimpiadi. “Considerando la sua vasta esperienza nei rapporti con le  organizzazioni internazionali di golf, quale membro dello staff  dirigenziale del PGA Tour e in precedenza quale commissario del LPGA, Ty è notevolmente qualificato a guidare questo gruppo per conto  dell’IGF”, ha dichiarato Peter Dawson, capo esecutivo del R&A, il Royal and Ancient Golf Club of St Andrews, uno dei più antichi e prestigiosi golf club al mondo.
“Senza dubbio, la popolarità  internazionale del golf è cresciuta in maniera significativa nelle  ultime due decadi e lo sport continua ad espandersi e crescere in nuovi paesi”, ha detto Votaw. “Quindi, il tempo è giusto per premiare il golf quale sport Olimpico. E’ meraviglioso che si sia creato un  pool teso a questo scopo tra le organizzazioni leader di golf. Sono  eccitato da questa opportunità e non vedo l’ora di affrontare la sfida e, spero, di ottenere il ritorno del golf tra i giochi  olimpici”. Il ballottaggio per accedere alle Olimpiadi 2016 sarà con baseball, karatè, roller sports, rugby, softabll e squash.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog