Cerca

UE, scelto il nuovo logo per i prodotti biologici

Ha vinto "Euro-leaf" creato da uno studente tedesco

UE, scelto il nuovo logo per i prodotti biologici
La Commissione europea ha annunciato ufficialmente il vincitore del concorso per il logo per i prodotti biologici dell’Unione Europea. Negli ultimi due mesi circa 130.000 persone hanno votato online per scegliere, tra i tre finalisti, il nuovo simbolo del biologico.
Il logo vincente “Euro-leaf”, ideato dallo studente tedesco Dusan Milenkovic, ha ottenuto il 63% dei voti totali. A partire dal 1° luglio 2010 il logo dell’UE sarà obbligatorio per tutti gli alimenti biologici preconfezionati prodotti in uno Stato membro e che rispondono ai requisiti essenziali, mentre sarà opzionale per i prodotti importati.

Accanto al logo UE sarà consentito riprodurre altri loghi privati, locali o nazionali. Nelle prossime settimane il regolamento sull’agricoltura biologica sarà modificato per inserire il nuovo logo in uno degli allegati.
“Sono felice che l’Unione Europea abbia un nuovo logo per gli alimenti biologici”, ha dichiarato Mariann Fischer Boel, commissaria per l’Agricoltura e lo sviluppo rurale, che per prima aveva proposto di scegliere il logo tramite concorso. “Questa iniziativa ha migliorato l’immagine dei cibi biologici e ora abbiamo un logo in cui tutti potranno identificarsi. È un disegno bello ed elegante e non vedo l’ora di acquistare prodotti che riportino questo logo, a partire da luglio prossimo.”

Il logo vincente è stato scelto tramite un concorso aperto agli studenti europei di arte e design. Le circa 3.500 proposte pervenute sono state esaminate da una giuria di esperti internazionali che ha selezionato le tre migliori, poi pubblicate sul sito del concorso (www.ec.europa.eu/organic-logo), dove è stato possibile votarle fino al 31 gennaio 2010.
Nel logo “Euro-leaf” le stelle simbolo dell’Unione tracciano il profilo di una foglia su sfondo verde. Si tratta di un simbolo molto diretto che trasmette due messaggi chiari: natura e Europa.
I primi tre classificati saranno premiati dalla direzione generale Agricoltura e sviluppo rurale con una cerimonia ufficiale che avrà luogo a Bruxelles a luglio 2010. I tre vincitori riceveranno rispettivamente 6.000, 3.500 e 2.500 euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog