Cerca

Bollino di qualità per i ristoranti

Il ministero della Salute rilascerà la certificazione ai ristoratori che propongono menu sani

Bollino di qualità per i ristoranti
Un bollino di qualità per i ristoranti. E' questa la proposta del ministro della Salute, Ferruccio Fazio, avanzata in occasione del salone dell'alimentazione Cibus, per incoraggiare i ristoratori a proporre menu dalle caratteristiche sane ed equilibrate: "Per quanto riguarda la ristorazione classica, ovvero non quella delle grandi catene, vorremmo fare un'intesa con i ristoratori e aprire quindi dei tavoli per proporre un'iniziativa, peraltro già attivata nella mensa del nostro ministero, che consente di avere dei menu a profili nutrizionali controllati, sia dal punto di vista del bilanciamento delle varie componenti, sia dal punto di vista calorico. A questi menu daremo una sorta di bollino di certicazione". Il tutto ovviamente per consentire ai cittadini-clienti di consumare pasti gustosi, ma con "un quadro calorico non eccessivo e che sono anche bilanciati. Pensiamo inoltre che questo potrebbe anche favorire di andare al ristorante ed è quindi in favore della ristorazione".

Lino Enrico Stoppani, presidente Fipe e vicepresidente Confcommercio, ha accolto la proposta con entusiasmo, assicurando "piena collaborazione da parte della categoria alla valorizzazione di un marchio di qualità nei ristoranti per dare maggiore risalto e valore al cibo in tutti i suoi aspetti. Ci rallegriamo di sapere direttamente dal ministro che il servizio di ristorazione del suo ministero ha già adottato queste linee guida. Si tratta di un progetto a cui i ristoratori hanno dimostrato sempre grande sensibilità e disponibilità. Siamo assolutamente disponibili a ridare valore e concretezza ad un Bollino di qualità, garanzia per il cliente e anche per il ristoratore. È un modo concreto per soddisfare le nuove esigenze di un consumatore sempre più informato e attento all'alimentazione corretta ed equilibrata anche fuori casa".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog