Cerca

Dramma nelle Marche

Macerata, gli animalisti liberano un ippopotamo dal circo, ma muore investito

Macerata, gli animalisti liberano un ippopotamo dal circo, ma muore investito

Dramma a Macerata, nella notte tra sabato e domenica: un ippopotamo appartenente a uno dei Circhi Orfei, che si trovava nelle Marche per uno spettacolo, è stato liberato da un blitz animalista ma successivamente è morto, investito da un'automobile. L'ippopotamo era una femmina di otto anni, Aisha: dopo il blitz animalista, l'animale è riuscito a fuggire ma è stato successivamente travolto dalla Polo condotta da un 25enne della zona, rimasto lievemente ferito. La sua automobile è però andata completamente distrutta.

Le polemiche - Sono già scoppiate le polemiche, con le accuse di Moreno Montemagni, addestratore di animali del circo Orfei: "Siamo bersaglio degli animalisti da mesi. Abbiamo subito attacchi anche a Cesena e Ravenna: eravamo in pieno spettacolo e siamo stati costretti a interrompere lo show per recuperare gli animali". La polizia sta indagando sul blitz degli animalisti, che avrebbero divelto una rete esterna e neutralizzato la recinzione elettrica interna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cartonito

    29 Dicembre 2014 - 23:11

    ma siamo sicuri che siano veri animalisti>? o pure un branco di cretini fanatici questi si meritano sputi in faccia.

    Report

    Rispondi

  • frabelli

    29 Dicembre 2014 - 13:01

    Ho sempre pensato che gli animalisti fossero stupidi, ne ho avuto conferma.

    Report

    Rispondi

  • primus

    29 Dicembre 2014 - 10:10

    Ecco cosa hanno combinato questi animalisti del kxxxo cretini e ignoranti, ora possono andarne fieri

    Report

    Rispondi

blog