Cerca

Chi è l'animale?

Lo scienziato crudele: fotografa uccello rarissimo poi lo uccide senza pietà

Lo scienziato crudele: fotografa uccello rarissimo poi lo uccide senza pietà

Uno scienziato ha fotografato un uccello raro e bellissimo che mai era stato ritratto prima e pochi istanti dopo l'ha ucciso senza pietà suscitando l'indignazione generale. Il volatile, riporta Metro, era un esemplare del Moustached Kingfisher: un martin pescatore con i baffi, conosciuto come un uccello fantasma, per la sua rarità.

La giustificazione - Lo scienziato Chris Filardi, direttore dei Pacific Programs al American Museum of Natural History, ha dichiarato che l'uccello è stato preso come esemplare da studiare.

La comunità scientifica - Di fronte alla condanna della comunità scientifica che ha parlato di "un'uccisione inutile", ha sostenuto che non si tratta di un animale raro. Marc Bekoff, professore emerito di ecologia e biologia evolutiva all'Università del Colorado biasima, contrariato,  le spiegazioni dello scienziato: "Bisogna semplicemente smettere di uccidere in nome della conservazione o in nome della ricerca o in nome di qualsiasi altra cosa. E' sbagliato e crea un precedente terribile".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • buonavolonta

    11 Ottobre 2015 - 17:05

    SE gli scienziati fanno questo atrocità pseudo scientifiche agli animali cosa fanno a noi ..non lo sapremo mai!!

    Report

    Rispondi

  • mallardogiulio

    11 Ottobre 2015 - 00:12

    il sottoscritto a questo scienziato lo ridurrei in miseria non dando più un lavoro,questo inqualificabile individuo più che scienziato è un emerito cretino.roba da calci nei coglioni un giorno si e l'altro pure,non dico altro altrimenti mi incazzerei ancora di più.

    Report

    Rispondi

  • nocomment

    10 Ottobre 2015 - 21:09

    Bastardo schifoso, dovresti subire la stessa sorte

    Report

    Rispondi

  • bettely1313

    10 Ottobre 2015 - 19:07

    psicopatico, questo beve solo caffè amaro

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog