Cerca

Il caso

Giappone, abbattute 57 esemplari di scimmie aliene

23 Febbraio 2017

1
Scimmie abbattute perchè sono "aliene"

La decisione dello zoo Takagoyama Nature di Chiba, nel Nord del Giappone, di uccidere 57 scimmie della neve (macachi giapponesi), sta facendo molto discutere. Le scimmie sono state abbattute con un’iniezione letale perché portatrici di geni di una specie di macaco considerata “aliena”, nativa di India e Cina, bandita dal Paese.

A riportare la notizia è il sito Mashable, secondo il quale i macachi giapponesi sarebbero scappati dalla loro area per accoppiarsi al di fuori con macachi Rhesus, la specie considerata “aliena”. Questo avrebbe comportato l’incrocio dei geni, scoperto grazie all'analisi del Dna. C’è chi sui social network ha criticato questa scelta e chi si chiede se non ci fosse un modo per evitare questo abbattimento, trasferendo le scimmie al di fuori del territorio giapponese, ma le autorità lo hanno persino ritenuto indispensabile con il solo scopo di proteggere l’ambiente nativo. Lo zoo afferma di aver rafforzato la sicurezza della struttura e ha tenuto una cerimonia funebre in un tempio buddista per gli animali uccisi.

Le scimmie della neve vivono nelle foreste delle montagne, in particolare nei pressi di sorgenti di acqua calda, dove si immergono per cercare sollievo dal freddo: sono una vera attrazione naturale in Giappone.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Nicocap

    23 Febbraio 2017 - 15:03

    La Kyenge in Italia può stare tranquilla.

    Report

    Rispondi

media