Cerca

Sicurezza personale

INIZIA IL GRANDE ESODO, RILASSARSI NON SIGNIFICA DISTRARSI

Sicurezza non significa ansia

6 Agosto 2017

0
INIZIA IL GRANDE ESODO, RILASSARSI NON SIGNIFICA DISTRARSI

Iniziano le ferie per molti italiani, non confondiamo però lo stato di relax del vacanziero con la disattenzione. Un periodo di rilassamento e di divertimento potrebbe in un attimo trasformarsi in un incubo.

Purtroppo molti pensano alla sicurezza personale come all'ansia di tratto, una modalità di percepire gli stimoli esterni pericolosi anche in scenari oggettivamente a basso rischio. La cintura di sicurezza o il casco per la moto, sono due strumenti che riducono il rischio di lesioni in caso di incidente, non per questo salendo in automobile o in moto il fatto di metterli farà aumentare il vostro livello da ansia.

Allo stesso modo basta allenare certi comportamenti affinché diventino automatici senza alterare il vostro equilibrio emozionale.

- Durante il viaggio se non avete un'urgenza, non scegliete una stazione di servizio eccessivamente affollata né deserta. Le statistiche ci dicono che ambienti troppo affollati o troppo vuoti aumentano la percentuale di rischio di borseggi e furti. Nel primo caso perché nella ressa è molto più semplice agire senza essere notati, nel secondo caso perché sfruttando il fattore sorpresa, la vittima non avrà la possibilità di lanciare l'allarme in breve tempo, lasciando la possibilità ai criminali di allontanarsi indisturbati.

- Se avete l'auto piena di bagagli parcheggiate nelle vicinanze dell'entrata dell'autogrill, soprattutto se viaggiate di notte. Si sa, la notte è un amplificatore di vulnerabilità ambientale per cui valigie in vista attirano i ladri come il miele le api.

- Non lasciate borsette, zaini, valigette, occhiali da sole sui sedili dell'auto quando entrate in autogrill. Rischiereste di farvi rompere un vetro con il disagio di doverlo sostituite magari una domenica d'agosto.

- Cercate di non trafficare nel bagagliaio della vostra auto dopo aver parcheggiato, occhi indiscreti potrebbero notare qualcosa di interessante da rubare.

- Quando scendete dall'auto mettete sempre portafoglio e telefonino nelle tasche anteriori dei pantaloni; alla cassa o davanti al bancone del bar capita spesso di avere persone alle spalle quando si è in fila e oggetti di valore esposti possono attirare l'attenzione dei borseggiatori.

- Se viaggiate di notte e volete riposarvi restando in auto, parcheggiate davanti all'ingresso dell'autogrill che solitamente è molto illuminato. Parcheggiare in un area di sosta durante la notte e addormentarvi non è molto sicuro.

- Quando parcheggiate, lasciate più spazio libero possibile dal lato del guidatore in modo da avere più libertà di movimento nel salire e nello scendere, queste due fasi sono le più rischiose per le aggressioni a scopo di rapina.

- Quando uscite dall'autogrill dovreste avere le chiavi dell'auto già in mano, in modo che non dobbiate impiegare troppo tempo nel cercarle. Aprite le portiere con il telecomando ad una distanza di un paio di metri, in modo che nessuno abbia il tempo di introdursi nella vettura prima di voi. Nel caso abbiate l'apertura manuale delle portiere, prima di arrivare in prossimità della vostra macchina fate uno screening generale della situazione e se tutto risultasse tranquillo, mentre inserite la chiave utilizzate comunque la visione periferica.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media