Cerca

Difesa Personale

Supermercato: otto consigli che ti eviteranno problemi

La prevenzione del rischio riduce del 70% la probabilità che possa accaderti qualcosa di spiacevole

26 Giugno 2018

0
Supermercato: i sei consigli che ti eviteranno problemi

Tutti noi regolarmente andiamo a fare spesa. La previsione del rischio ci insegna che il "predatore" cerca la "preda più vulnerabile".

La disattenzione aumenta la vostra vulnerabilità come il buio, poca gente in giro e l'essere soli. Molte indicazioni che troverete nel testo potranno sembrarvi banali, però proprio perché andare al supermercato è una cosa normale e scontata può farvi abbassare la soglia attentiva e sottovalutare una situazione, se si parla di sicurezza personale, è il peggiore errore che possiate fare. 

1) Per questo, se vi è possibile, cercate di parcheggiare in prossimità dell'uscita del supermercato.

2) Se ciò non fosse possibile ricordatevi sempre di mettere l'auto in un luogo ben illuminato.

3) Se l'auto viene posizionata a lisca di pesce, ricordatevi di lasciare sempre maggiore spazio dal lato del guidatore, in modo che sia più agevole la risalita.

4) Se le auto sono incolonnate, cercate di parcheggiare lasciando maggiore spazio possibile tra la vostra auto e quella davanti, in modo che possiate, all'occorrenza, partire più rapidamente.

5) Nel caso vi servisse prendere il carrello, preparate la moneta quando siete in auto, non aspettate di cercarla nel momento in cui vi serve, potrebbe esserci qualcuno nelle vicinanze che vi vede trafficare con il portafoglio e si sa, meglio non stuzzicare il cane che dorme..

Il momento con la più alta percentuale di rischio è quando uscite. 

Per questo motivo quando uscite dal negozio dovrete avere già in mano le chiavi dell'auto, per evitare di doverle cercare nel parcheggio.

6) Se mentre state uscendo dal supermercato notate qualche cosa che non vi convince, tornate all'interno del negozio e raccontate ciò che avete percepito ad un addetto alla sicurezza o ad uno del personale. Nel caso la vostra impressione si rivelasse sbagliata, basterebbe chiedere scusa. Al contrario se per vergogna di chiedere aiuto, sottovalutaste il rischio, potrebbe essere la volta sbagliata per farlo.

7) Nel caso vi accorgeste che un individuo strano vi avesse preso di mira, valutate rapidamente se è più vicino l'auto o l'ingresso e in base a questa valutazione decidete il da farsi e agite senza tentennamenti. Nel caso in cui foste con figli o cariche di borse, tornate all'interno del supermercato senza esitazioni e chiedete aiuto al personale di servizio. 

8) Se invece decideste di avviarvi verso l'auto, arrivate a distanza di un paio di metri aprite le portiere con il telecomando e, giunte all'interno della vettura, chiudete immediatamente tutte le portiere. Nel caso non aveste l'apertura a distanza con il telecomando, non preoccupatevi della spesa, abbandonatela e precipitatevi verso la portiera, apritela ed entrate nel veicolo chiudendovi immediatamente dentro. Allontanatevi prontamente da lì e chiamate il 112 scandendo bene il vostro nome e cognome, dove vi trovate e cosa vi è successo. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media