Cerca

Scuola

Rientro a scuola dopo le vacanze di Natale

Aiutare i bambini a riabituarsi ai ritmi di sempre dopo le Feste

0
Rientro a scuola dopo le vacanze di Natale

Dopo un periodo di vacanza, dove i bambini hanno cambiato i loro soliti ritmi di vita e sono riusciti in pochi giorni a prendere delle abitudini molto diverse sarà faticoso ristabilire la quiete. 

In occasione delle vacanze di Natale la famiglia magari è partita per andare a trovare i nonni in un’altra città, oppure i bambini hanno passato più tempo con le babysitter, hanno mangiato un sacco di dolci e hanno vissuto giornate concitate, tra cinema, cuginetti e tanto tempo libero da occupare.

Complice il freddo e il maltempo i bambini sono stati tanto in casa,  hanno fatto un pieno di “cattive abitudini” e ora sarà necessario ristabilire delle regole del quieto vivere (soprattutto se in casa i figli sono più d’uno) per poter riprendere la vita normale.

Una vita fatta di alzarsi presto, svolgere le consuete attività sportive pomeridiane, partecipare alla socialità del parchetto e del vicinato, con gli inviti, i compleanni e tutto il resto. Una vita comunque caotica e pienissima di incombenze, ma sempre regolate da un ritmo diverso da quello delle feste...

Come fare? Prima di tutto dovremmo cominciare a ripristinare la regola dell’andare a letto presto già nei giorni precedenti al rientro a scuola, in modo che i bambini si riabituino ai ritmi scolastici.

Inoltre sarebbe saggio ridurre progressivamente il consumo di zuccheri, dolci, panettoni avanzati, in modo che si possa tornare velocemente ad una sana e corretta alimentazione.

I bambini non hanno bisogno di diete post-feste ma hanno sicuramente necessità di un po’ di aiuto nella scelta delle merende e dell’alimentazione in generale, dopo i bagordi di questi giorni, culminati con la valanga di caramelle, torroni e carboni dolci arrivati con la befana.

 

 

 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media