Cerca

Spese

Saldi propositi

Fare acquisti per mamme e bambini

Tra tutine, bavaglini e abiti per la prossima stagione
0
Saldi abbigliamento bambini
Tra tutine, bavaglini e abiti per la prossima stagione

Le Feste sono finite da poco ed è ora di fare scorte con l’inizio dei saldi invernali, in previsione dei prossimi mesi. Come sopravvivere agli allettanti prezzi ribassati dei cartellini? Semplice, basta avere le idee chiare. I saldi possono essere vissuti in tre modi:

1) Fare scorta di tutine, bavaglini, coperte, asciugamani, lenzuola, body e tutto ciò che le future mamme dovranno comunque comprare (a prezzo pieno!) quando la cicogna avrà sorvolato la propria abitazione. Nel dubbio acquistate sempre un completino in più per la culla e una valanga di bavaglini, mal che vada le userete come regalo per il prossimo baby shower.

2) Acquistare capi per il prossimo autunno/inverno prevedendo la crescita del proprio bambino. Non è sempre semplice lanciarsi in simili premonizioni ma alcuni capi sono  evergreen e, anche se un po’ oversize, non resteranno in fondo all’armadio. Slip, canottiere, calze, pigiami e collant possono tranquillamente vestire “comodo”. Tenersi alla larga da cappotti, camicie e maglioni: indispensabile una vestibilità ad hoc.

3) Prendere abiti da mettere subito, in primavera e nei mesi più caldi. Ovviamente capispalla e tessuti pesanti sono al bando ma le camicie in cotone, le felpe leggere, le t-shirt a manica lunga e gli intramontabili jeans possono stagionare nell’armadio 24 mesi l’anno quindi mettete la sveglia e chiamate la baby-sitter.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media