Cerca

cerco-lavoro

Al via recruiting Club Med, 700 assunzioni per l'estate 2016

Al via recruiting Club Med, 700 assunzioni per l'estate 2016

Milano, 4 feb. (Labitalia) - Al via domani, venerdì 5 febbraio, il roadshow di recruiting firmato Club Med - leader mondiale nelle vacanze all inclusive di alta gamma, conviviali e multiculturali con circa 70 resort negli angoli più belli del mondo - in vista della nuova stagione estiva in Italia e all’estero. Il primo di una serie di appuntamenti che avrà luogo a Milano presso al Tfp Summit 2016. Un roadshow internazionale che interesserà Italia, Grecia, Portogallo e Svizzera, per un totale di circa 700 assunzioni.

Sono in programma una ventina di appuntamenti firmati Club Med, che interesseranno le principali città italiane tra cui Milano, Roma, Napoli, Bari, Ragusa e città estere come Porto (Portogallo), Lisbona (Portogallo), Atene (Grecia), Tessalonico (Grecia), Svizzera.

Come spiega Helga Niola, South Europe Recruiting Manager Club Med, “due terzi dei candidati saranno selezionati per i resort italiani, tra cui il Kamarina Hotel a Ragusa, Napitia in Calabria, e il restante per il Resort di Gregolimano in Grecia e Da Balaia in Portogallo. Oltre alle posizioni da avviare per una carriera all’interno dei resort in qualità di G.O., gentils organisateurs (gentili organizzatori), Club Med è alla ricerca di figure manageriali in ambito hotellier”.

La ricerca in corso è, dunque, rivolta a chi desidera lavorare nell’ambito della ristorazione, sport nautici e terrestri, reception, bar, Spa e centri benessere, o, ancora, come addetti all’infanzia.

Tra le figure manageriali richieste: housekeeping manager, restaurant manager, business manager, meeting & events, food & beverage manager, room division manager, capo reception, guest relation, expert housekeeping manager, village training coordinator.

Tra i requisiti fondamentali per candidarsi: la frequenza di scuole specifiche di competenza per ciascun ruolo; mentre per i ruoli manageriali, oltre all’esperienza nella gestione di équipe in contesti similari, la frequenza di Master specifici costituisce un titolo preferenziale. Le competenze linguistiche, in entrambi i casi, sono fondamentali (inglese e francese).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog