Cerca

cerco-lavoro

Al via Ied Open Day per designer creativi italiani e stranieri

Al via Ied Open Day per designer creativi italiani e stranieri

Milano, 13 set. (Labitalia) - Torna, giovedì 15 settembre, l’appuntamento con l’Open Day Ied (Istituto europeo di design), la giornata a porte aperte per orientarsi e conoscere i programmi formativi, incontrare docenti ed ex studenti e parlare di passione, innovazione e futuro. Creatività, talento, sperimentazione e saper fare, in un contesto internazionale sempre al passo con i trend e le novità tecnologiche e digitali, sono protagonisti per Ied, che il 15 settembre si presenta a studenti e giovani professionisti con un’offerta formativa rinnovata e ampliata di corsi triennali, master, corsi di specializzazione e corsi di formazione avanzata nelle aree del design, della moda, delle arti visive e della comunicazione.

Ispirandosi al claim della campagna 2016, 'La diversità fa la differenza', Ied invita i giovani a guardare il mondo e a guardarsi in maniera differente, per scoprire il proprio talento e trasformare al meglio le attitudini creative in risorse professionali.

L’Open Day Ied si articolerà in diversi momenti informativi e di orientamento: dalla presentazione di ciascuna delle scuole alla conoscenza diretta dei docenti, dalle visite guidate negli spazi e nei laboratori alla partecipazione a workshop, fino alle testimonianze degli ex studenti che si sono affermati nel lavoro all’incontro con professionisti internazionali.

“Con l’Open Day, Ied si racconta - spiega Emanuele Soldini, direttore Ied Italia - attraverso le esperienze e le storie dei suoi protagonisti e presenta il suo metodo progettuale che coglie e anticipa i trend emergenti, trasformandoli in opportunità formative concrete. Ciascuna delle nostre sedi, in questa giornata, ha l’opportunità di mostrare le peculiarità didattiche sviluppate in sintonia con le esigenze e le richieste del proprio territorio. Ied apre le porte agli studenti e ai giovani professionisti che sognano di essere protagonisti del mondo design e di farsi interpreti della ricchezza del made in Italy, in un’ottica innovativa e internazionale”.

Numerosi gli appuntamenti di interesse che si alterneranno in ogni sede. A Milano è atteso come special guest Rob Giampietro, Creative Lead di Google Design a New York. La sua open lesson, dal titolo 'Design and Dialogue at Scale', sarà l’occasione per conoscere il mondo di Google dall’interno e capire cosa significa lavorare per uno dei colossi mondiali della tecnologia.

E, ancora, spazio alla tavola rotonda che ospiterà i 5 vincitori della seconda edizione del contest '100% Ied - Students of the Year'. I migliori studenti dell’anno - Fabio, Riccardo, Giuseppe, Agnese e Giacomo - racconteranno il loro viaggio premio in Silicon Valley. Infine, grande attenzione sarà riservata agli studenti stranieri con Ied International Open Day. Dalle 10,30 alle 18,30 la sede di Milano ospiterà i giovani che provengono dall’estero e che vogliono intraprendere un percorso formativo in Italia.

A Roma, per il focus sui Master e la formazione avanzata, interverranno, tra gli ospiti, Ginette Caron, designer di fama internazionale, e Craig Costello, noto artista newyorkese. Saranno i protagonisti degli special talk di Ied Master Open Day in programma dalle 17 alle 20: non solo un momento dedicato ai nuovi master Ied Roma, percorsi di alta formazione e specializzazione per mettere a fuoco la propria professionalità, ma anche uno spazio per riflettere sul contemporaneo, in particolare sulle sue nuove dimensioni espressive e tecnologiche.

Al fianco di Craig Costello e Ginette Caron, anche Vasco Forconi, ex studente del Master Ied e oggi gallery assistant presso la galleria Lorcan O’Neil di Roma.

Sarà un’occasione anche per presentare Federico De Cesare Viola, nuovo responsabile Scuola Master Ied Roma, esperto di comunicazione e docente scelto da Nerina Di Nunzio, direttore Ied Roma, come consulente strategico per l’alta formazione dei master. Nel team arriva anche Simona Manzoni come responsabile Progetti speciali e sponsorizzazioni Ied Roma, manager nel mondo del travel, della cultura e dello spettacolo.

A Torino si terrà il workshop 'Play the role! Vesti i panni del professionista', a cura del Master in Marketing e comunicazione, durante il quale 20 partecipanti potranno esplorare i processi di costruzione di una campagna di comunicazione secondo il metodo 'Design Thinking' di Ied. A Venezia, invece, tavola rotonda di approfondimento sullo scenario e sui trend delle nuove professioni nel settore dell’arte dal titolo 'Ied and the Arts world: incontro sulle nuove professioni nel mondo dell’arte e della cultura'.

A Cagliari verrà presentato dalla coordinatrice Ada Rosa Balzan il nuovo e innovativo Master in Design dei servizi turistici sostenibili e sarà ospite dell'Open Day l'artista Manu Invisible con un’originale performance. A Como, durante la giornata, sarà possibile incontrare testimonial di ogni area tematica, tra i quali celebri imprenditori, prestigiosi designer, giornalisti e restauratori.

Infine, a Firenze, un'edizione improntata sulla realtà virtuale a seguito della collaborazione con il Nextech Festival sul fronte arti visive. Ospite d’eccezione Gold che parlerà di realtà virtuale facendo provare gli occhiali Oculus ai partecipanti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog