Cerca

cerco-lavoro

Assolavoro, dal 1998 'somministrate' 7mln e mezzo persone

Roma, 22 nov. (Labitalia) - Dal 1998, primo anno di operatività del settore della somministrazione in Italia, a oggi, sono 7 milioni e 500mila le persone che tramite le agenzie per il lavoro hanno avuto accesso a un lavoro dipendente, con parità di retribuzione, di tutele e di diritti rispetto al tipico contratto di lavoro. E' quanto emerge dai dati diffusi da Assolavoro, l'associazione nazionale di categoria delle agenzie per il lavoro (Apl), presentati oggi a Roma in occasione del decennale dell'associazione. Secondo Assolavoro inoltre, sulle base delle stime per singolo anno sulle stabilizzazioni, ammontano a un totale di circa 2 milioni gli occupati che dopo aver lavorato per una agenzia per il lavoro hanno sottoscritto un contratto a tempo indeterminato.

Le risorse, tutte private, investite dalle agenzie attraverso Forma.Temp, hanno consentito a circa 200mila persone ogni anno di accedere a una formazione finalizzata e strettamente collegata al lavoro, con precisi obblighi di placement pari al 35 per cento. Le prestazioni di welfare aggiuntivo (rimborso delle spese sanitarie, una tantum per la maternità e l'asilo nido, prestiti a tasso agevolato) con Ebitemp, l'Ente bilaterale per il lavoro temporaneo, sono state oltre 90mila con una crescita delle prestazioni annue nell’ultimo periodo molto sostenuta (+60% nel 2016 rispetto al 2014).

Le dinamiche settoriali evidenziano una progressiva crescita dei servizi e del terziario avanzato con un assestamento dell'industria che pesava nel 2008 il 56,8 e oggi arriva al 49,3 per cento. Solo nell'ultimo anno concluso, il 2015, i lavoratori tramite Agenzia sono stati 640.000 di cui 38mila con un contratto a tempo indeterminato. Per il 2016 le stime indicano un numero di lavoratori che avrà trovato occupazione con questa tipologia di contratto pari ad almeno 675.000, a fronte di un dato medio mensile di 370.000 lavoratori impegnati in somministrazione. Quest’ultimo valore attesta nel 2016 una crescita dell’occupazione media mensile su base annua pari all’8 per cento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog