Cerca

lazio/roma

Maurizio Del Conte: "Con portale Anpal domanda e professionalità si incrociano"

Maurizio Del Conte: "Con portale Anpal domanda e professionalità si incrociano"

Roma, 29 nov. (Labitalia) - "Il portale Anpal è la porta di ingresso alle politiche attive nazionali. E' la prima esperienza in Italia, sul modello di quello che avviene nei Paesi europei più sviluppati. D'ora in poi non solo i disoccupati, ma anche le imprese potranno incrociare professionalità e domanda per un mercato del lavoro trasparente". Così il presidente dell'Anpal, Maurizio Del Conte, in un'intervista con Labitalia.

"Questo -avverte- significa anche mettere a disposizione di tutti i cittadini una serie di servizi per chi cerca di orientarsi nel mondo del lavoro".

"Importante l'assegno di ricollocazione -sottolinea- che va ad integrare il sussidio di disoccupazione; ma per la prima volta lega la politica passiva, assistenza al reddito, con la politica attiva, cioè riattivazione verso un nuovo posto di lavoro. Si tratta di un buono che viene erogato al lavoratore, il quale lo può spendere presso un operatore privato o pubblico a sua scelta, direttamente vedendolo dal sito Anpal su una mappa georeferenziata che, nel tempo, conterrà anche una valutazione delle performance degli operatori, diventando una sorta di 'tripadvisor' degli operatori".

"Per prima cosa verranno inviate -afferma- delle lettere ad una platea di disoccupati, percettori di Naspi da almeno 4 mesi, per sperimentare l'assegno di ricollocazione. L'assegno di ricollocazione è un voucher disoccupazione, da 1.000 fino a 5mila euro, da spendere per la formazione professionale organizzata dai centri per l'impiego o da agenzie private accreditate al fine di agevolare il reinserimento nel mercato del lavoro. La dotazione finanziaria per 2016 e 2017 è di 200 milioni di euro".

"Il percorso di politica attiva -precisa Del Conte- durerà 6 mesi, prorogabili di ulteriori 6; e la riscossione dell'assegno da parte dell'ente accreditato avverrà in modo 'proporzionale' alla tipologia di contratto firmato: l'incasso sarà totale in caso di sottoscrizione di un rapporto a tempo indeterminato o in apprendistato; al 50% in caso di contratto a termine di oltre 6 mesi. Al Sud verrà riconosciuto un terzo del voucher anche in presenza di un contratto da 3 a 6 mesi".

"Da oggi abbiamo comunque messo a disposizione dei cittadini -fa notare il presidente dell'Anpal- un contact center, il numero verde 800.00.00.39, al quale si può telefonare e chiedere ogni informazione utile per superare eventuali difficoltà con Internet oppure addirittura per fare alcune operazioni con l'operatore".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog