Cerca

EmiliaRomagna

Bologna: Articolo 33, referendum su abolizione fondi pubblici a materne si fara'

0

Bologna, 30 ott. - (Adnkronos) - "La raccolta firme per l'indizione del referendum consultivo cittadino, cominciata il 7 settembre e in corso fino al 6 dicembre, ha raggiunto oltre 10 mila firme valide, ben piu' delle 9 mila necessario, quindi il referendum si fara'". E' quanto sostiene Francesca De Benedetti, portavoce del Nuovo Comitato Articolo 33 che promuove la consultazione per l'abolizione dei finanziamenti pubblici alle scuole materne private di Bologna.

"Un risultato eccezionale, segno concreto che tantissimi bolognesi vogliono il referendum" continua De Benedetti, snoccialando i numeri della mobilitazione. Il comitato ha promosso, infatti, piu' di 100 banchetti in meno di 2 mesi, circa 200 volontari coinvolti, piu' di 20 autenticatori delle firme, 50 mila, inoltre, i volantini distribuiti. Circa 20 mila, inoltre, gli utenti unici che hanno visitato il sito dall'estate a oggi, 80 mila gli accessi alla fanpage su Facebook e centinaia le comunicazioni diffuse via tweet dal comitato

"In un contesto locale e nazionale di duro attacco al diritto alla pubblica istruzione e di progressiva privatizzazione della scuola, l'ampio consenso che converge sull'iniziativa referendaria dimostra ancora una volta la tenacia con cui i cittadini sono pronti a rivendicare il valore e il diritto all'istruzione pubblica" conclude la portavoce del comitato, rimarcando che la petizione e' stata "civica e trasversale, aperta e indipendente e la reazione della societa' civile ha superato le migliori aspettative". I promotori ribadiscono, infine, la proposta di accorpare l'eventuale referendum con le elezioni politiche, per risparmiare sui costi.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media