Cerca

cronaca

Firenze, viaggia 'attaccato' al tram per 300 metri

Facebook

20 Novembre 2017

0
Firenze, viaggia 'attaccato' al tram per 300 metri

Roma, 20 nov. (AdnKronos) - Un tragitto di trecento metri percorso 'attaccato' al retro del tram. E' quanto avvenuto ieri a Firenze sulla linea 1 che collega Scandicci alla stazione di Santa Maria Novella, quando un ragazzo ha viaggiato aggrappato alla parte posteriore di un convoglio. Immortalato da un automobilista in una foto poi diffusa sui social, il protagonista della vicenda, tuttora sconosciuto, si è arrampicato sulla vettura alla fermata Talenti ed è rimasto a bordo fino alla fermata successiva, quella di piazza Batoni. Gest, l'azienda che gestisce il trasporto tramviario fiorentino, ha condannato la vicenda bollandola come "una bravata che poteva finire male". "Abbiamo già sporto denuncia alle forze dell'ordine e stiamo visionando le immagini riprese dalle telecamere per identificare il ragazzo protagonista di questo gesto irresponsabile", scrive la società su Facebook, "un gesto stupido, da stigmatizzare, estremamente pericoloso. Un gesto da non ripetere". Dunque un episodio sporadico oppure no? "Ci sono giunte altre segnalazioni di infrazioni lievi, come ragazzi che attraversano i binari poco prima che passi il tram o che entrano nelle vetture un istante prima della chiusura delle porte - spiega l'azienda tramviaria all'Adnkronos - sono episodi che possono accadere ovunque ma bisogna capire se in questo caso si tratta di una bravata o di un nuovo 'gioco' degli adolescenti".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media