Cerca

piemonte

Addestratore morto per malore, 'scagionato' bull terrier

21 Novembre 2017

0
Addestratore morto per malore, 'scagionato' bull terrier

Torino, 21 nov. - (Adnkronos) - Non sarebbe stato sbranato dal bull terrier che gli era stato affidato da un amico l'addestratore 26enne trovato cadavere nel weekend nel torinese con evidenti segni di morsicature e graffi a testa, collo, polpacci, coscia e braccia. Secondo i primi risultati dell’autopsia sul corpo del giovane a provocare il decesso sarebbe stato un malore e non i morsi dell'animale che invece sarebbero stati inferti dopo la morte. 

A trovare il corpo del 26enne era stato un vicino di casa richiamato dal continuo abbaiare del cane. Subito dopo la scoperta del cadavere, su disposizione del veterinario dell’Asl di Chivasso, il cane è stato affidato a un canile di Settimo Torinese dove si trova tutt'ora mentre proseguono le indagini dei carabinieri per ricostruire l'esatta dinamica dei fatti.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media