Cerca

cronaca

Neve a Roma: il piano Raggi

Maltempo

20 Dicembre 2017

0
Neve a Roma: il piano Raggi

(AdnKronos) - Roma vicina allo zero: le temperature minime di queste ultime ore stanno portando nella Capitale aria da neve. Un 'grande freddo' per contrastare il quale, già dai giorni scorsi, il Comune ha emesso un'ordinanza con le disposizioni di emergenza della sindaca Virginia Raggi.

Il provvedimento 189 - con le "Disposizioni di emergenza in caso di caduta neve, formazione di ghiaccio e ondate di grande freddo 2017-2018" - prevede tutti gli interventi da adottare in caso di forte abbassamento della temperatura (LEGGI); all'ordinanza è anche allegato un "Piano speditivo per rischio neve e ghiaccio" (LEGGI).

PNEUMATICI - L'ordinanza 189 prevede, tra le altre cose, che in caso di precipitazioni nevose i taxi siano autorizzati a protrarre l'orario di lavoro anche oltre la normale pianificazione dei turni prevista; che tutti i veicoli di proprietà del comune e delle aziende di servizi pubblici - trasporto persone o cose - e anche i veicoli privati circolino con catene o pneumatici da neve, fino a che le condizioni stradali lo rendano necessario.

RUBINETTI - Si raccomanda inoltre agli utenti del servizio di acqua potabile di tenere aperto, nel caso di temperature sotto allo zero, il rubinetto di utilizzazione più vicino al contatore o alla bocca di erogazione o al tubo di ingresso idrico nello stabile, per evitare il congelamento e la conseguente rottura delle tubazioni.

SENZA FISSA DIMORA - E ancora, in caso di ondate di grande freddo, il Dipartimento di Politiche Sociali dovrà adottare interventi in favore delle fasce sociali più deboli, con particolare riguardo alle persone senza fissa dimora.

TRAFFICO - Nelle premesse dell'ordinanza si ricorda, infine, che il traffico potrebbe risentire negativamente delle diminuzioni della temperatura, con conseguenti ripercussioni in tutti i settori e nei servizi cittadini.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media