Cerca

cronaca

A tutta velocità sulle strisce, investe e uccide pedone

Firenze

2 Gennaio 2018

0
A tutta velocità sulle strisce, investe e uccide pedone

Firenze, 2 gen. - (AdnKronos) - Ha investito con la sua auto un passante ed è scappato senza prestare soccorso. La vittima, un operaio di 58 anni, è morto per le ferite riportate nell'incidente avvenuto a Sesto Fiorentino, in viale Togliatti.

Dopo poco, però, i carabinieri hanno rintracciato e arrestato il presunto pirata della strada: in manette, con l'accusa di omicidio stradale, è finito un cittadino marocchino di 33 anni che sarà sottoposto agli esami tossicologici. Già noto alle forze dell'ordine per reati contro la persona, è stato portato nel carcere di Sollicciano.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, la vittima stava attraversando il viale sulle strisce pedonali quando l'auto, che viaggiava a forte velocità, lo ha travolto.

Da quanto emerso, poco prima di investire il cinquantottenne, l'auto guidata dal marocchino aveva provocato un altro incidente tra via Gramsci e viale Michelangelo, salendo su parte del marciapiede e ferendo una donna di 58 anni, oltre a un uomo di 73, dopo aver tamponato due auto. Anche in questo caso il conducente non si era fermato ed era fuggito a tutta velocità.

La salma è stata trasportata presso il dipartimento di medicina legale dell'ospedale di Careggi per l'esame autoptico.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media